Utente 258XXX
Gentili Dottori, da anni bevo l'acqua dell'acquedotto pubblico, ogni giorno riempio due caraffe di vetro dal rubinetto della cucina e poi le metto in frigorifero qualche ora prima di berla per eliminare il cloro, ora i vigili urbani ci hanno avvertito di non usarla per usi alimentari perchè dalle analisi fatte dalla ASL un campione di acqua prelevato 4 giorni fa conteneva enterococchi, quindi ho ingerito acqua contaminata. Nè io nè i miei familiari abbiamo sintomi di malattia ma mia madre è spaventata e ora vuole bere solo acqua di bottiglia. Vi chiedo l'acqua contaminata che abbiamo bevuto è davvero pericolosa per la salute? Saluti.
[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,

l'acqua contaminata da enterococchi può dare, ma non obbligatoriamente, dei disturbi intestinali, come una diarrea

non obbligatoriamente, perché fortunatamente quasi sempre il nostro sistema immunitario sa proteggerci bene

fino a quando l'allarme contaminazione non venga revocato, beva acqua minerale in bottiglia

buona serata
[#2] dopo  
Utente 258XXX

Iscritto dal 2012
Grazie,
evidentemente il nostro sistema immunitario ha lavorato bene. Risolto l'episodio io tornerò a bere l'acqua dell' acquedotto pubblico anche perchè dopo l'accaduto sarà ancora più controllata. La saluto distintamente.