Utente 174XXX
Gentilissimi dottori vorrei un consulto sul risultato del seguente spermiogramma, con Spermiocitogramma e Spermiocoltura, da me effettuati a seguito di prostatite e epididimite croniche, di cui soffro da diversi anni, curate con diversi farmaci, ma senza risultati apprezzabili:
Giorni astinenza 4
Ora raccolta 8.30
ora consegna 8.45
aspetto Opalescente
quantità 2,7 ml
colore Grigio
odore Sui Generis
liquefazione Completa
viscosità Normale
Ph 8
Spermatozoi 85 mln/cc
Cellule rotonde 2 mln/cc


Test vitalità 81%

MOBILITA' 1h
progressiva rapida 68%
progressiva lenta 4%
non progressiva/ in situ 6%
Immobili 22%

MOBILITA' 2h
progressiva rapida 58%
progressiva lenta 3%
non progressiva/in situ 4%
immobili 35%


SPERMIOCITOGRAMMA
spermatozoi normali 81%

Anomalie della Testa
Teste allungate 7%
Teste amorfe 5%
Teste piriformi 0%
Teste rotonde 0%
Teste vacuolate 0%
Teste duplici 0%

Anomalie del tratto intermedio
collo angolato 32%
forme immature 0%
collo ispessito 5%
inserzione asimmetrica 19%

Anomalie della coda
flagello corto 8%
flagello piegato 11%
flagello avvolto 7%
flagello lungo 2%
flagello duplice 0%

Anomalie miste 0%

Morfologia cellule rotonde
Leucociti 0%
cellule della spermatogenesi 100%


ESAME COLTURALE SPERMA
Spermiocoltura negativa
Identificazione flora negativa la ricerca di germi comuni e miceti



Ringrazio Anticipatamente per le risposte

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Sembra un buon spermiogramma a coltura negativa. Ora è necessario ricontattare il medico prescrittore per fare il punto della situazione.
[#2] dopo  
Utente 174XXX

Iscritto dal 2010
Grazie Dottore, con l'aiuto del medico escludendo tutte le possibilità batteriche, dovrei optare per una visita neurologica, e sulla patologia del Pudendo, anche se su suo parere, è difficile uscirne definitivamente e devo convivere col problema alternando periodi di alti e bassi.
[#3] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Se tutti gli esami del caso sono negativi è necessario imparare a gestire i sintomi.
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

oltre alle indicazioni ricevute dal collega Scalese, se poi desidera avere altre notizie più dettagliate su tali problematiche urologiche ed andrologiche a livello della ghiandola prostatica, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli pubblicati, sempre sul nostro sito, visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/200-malattie-prostata-stili-vita-prevenzione-nuove-indagini.html,

http://www.medicitalia.it/salute/prostata .

Detto questo ancora sullo spermiogramma fatto, con una percentuale di spermatozoi normali all'81%, avrei comunque delle riserve nel considerare la regolarità dei parametri usati per fare l'esame.

Un cordiale saluto.
[#5] dopo  
Utente 174XXX

Iscritto dal 2010
Gentilissimo Dottor Beretta potrebbe spiegarmi meglio cosa intende per regolarità dei parametri? 5 anni fa rifeci lo stesso esame in un altro laboratorio di analisi e l'urologo mi disse la stessa cosa. Come dovrei comportarmi in tal senso? Visto che l'esame ha comunque un certo costo mi sento un pò preso in giro se è stato effettuato scorrettamente e mi toccherebbe effettuarlo di nuovo.
Grazie comunque per il tempo dedicatomi.
[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

si legga questi articoli, sempre pubblicati sul nostro sito, anche se complessi, potrebbero esserle utili:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/630-infertilita-nuovi-valori-riferimento-spermiogramma-who-2010.html

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/925-spermiogramma-fertilita.html

Cordiali saluti.