Utente 273XXX
Buongiorno, ho 44 anni , e la scorsa settimana ho effettuato delle analisi del sangue e un elettrocardiogramma di controllo il cui referto e' stato :

ritmo sinusale regolare 65 battiti per minuto
conduzione atrio-ventricolare normale
INGRANDIMENTO ATRIALE SINISTRO
morfologia normale

pressione 70/130
colesterolo totale 202 mg/dl
colesterolo hdl 118 mg/dl ( ce l'ho sempre alto , lo scorso anno era 120 mg/dl )
omocisteina 12,3 micromol/l

Devo preoccuparmi per l'ingrandimento atriale sinistro ?
Cos'e' ?
Devo effettuare una visita specialistica o degli esami specifici ?
A volte ho la sensazione che il cuore salti un battito .
P.S. non bevo , non fumo

Vi ringrazio infinitamente per una Vostra risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
E' opportuno che lei esegua un ecocolordoppler cardiaco per confermare l'immagine ECGgrafica di ingrandimento atriale sinistro, e per escludere valvulopatie.
Cordailmente
cecchini
[#2] dopo  
Utente 273XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio molto Dott .Cecchini per la Sua risposta . Mi faro' prescrivere allora dal mio medico un ecocolordoppler .
Cordiali saluti