Utente 235XXX
Salve
Sono un ragazzo di 30 anni.
Il mio problema è il seguente.
E' ormai un anno circa che non ho un sonno riposante a causa di erezioni notturne fastidiose(non dolorose). Si manifestano praticamente ogni notte.
Dapprima si manifestava solo una volta a notte e questo mi faceva pensare ad una situazione potenzialmente normale causata da un mio sonno "leggero". Per farmela "passare" dovevo necessariamente alzarmi in piedi oppure aspettare da steso risvegliandomi completamente.
Poi però con il tempo la situazione invece che migliorare è peggiorata, volevo sapere se mi devo preoccupare, se è una cosa grave rischio l impotenza ???
spiegatemi tutto

grazie anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,le erezioni notturne,un tempo considerate "piene d'acqua",svolgono un importante ruolo di ossigenazione dei corpi cavernosi,per cui....nessuna paura,nessun danno.Quanto al ridimensionamento delle stesse,non esiste alcuna terapia esportabile per ogni caso...Necessaria è,invece,una precisa diagnosi andrologica.Si attivi in merito.Cordialità.