Utente 422XXX
Buon giorno,

due giorni fa, durante un intervento ai denti in anestesia locale con epinefrina, ho avuto un episodio particoloare, durante il quale il cuore batteva molto veloce e mi faceva male, e non riuscivo a respirare. Ad un certo punto ho cominciato a dibattermi involontariamente, come se qualcuno mi stesse strozzando. Stavo perdendo le feci ma sono riuscita a trattenerle per un pelo. Il tutto si è risolto in un paio di minuti.

Per dovere di completezza, faccio anche presente che sono in terapia con Tegretol (da quasi 8 anni) e Strattera (da quasi 1). Inoltre ho 37 anni, pratico regolare esercizio fisico 3 volte alla settimana e faccio una dieta molto sana (anche perchè ho il colesterolo un po' alto, e mio nonno e le mie 2 nonne sono morte o per infarto o per stroke ed i miei genitori hanno problemi di cuore).

Non ho idea se devo andare dal cardiologo o posso passarci sopra, perchè magari è colpa dello Strattera.

Sapreste dirmi se ho bisogno di un dottore o posso tranquillamente dormirci sopra?

Grazie!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Guglielmo Mario Actis Dato
44% attività
8% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2004
più che dal cardiologo deve essere seguita da un neurologo per il fatto che probabilmente (dai sintomi e dalla terapia che sta facendo) soffre di epilessia.
[#2] dopo  
Utente 422XXX

Iscritto dal 2007
Gentile dottore,
il Tegretol lo prendo per il mio disturbo bipolare.
L'ultima visita dal neurologo la feci ad Aprile scorso, quando mi diagnosticarono la cefalea a grappolo.

Grazie!
[#3] dopo  
Dr. Guglielmo Mario Actis Dato
44% attività
8% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2004
in tal caso faccia pure una visita cardiologica con ecg che potrà in tal modo escludere un qualche vizio cardiaco oppure indirizzarla ad approfondire con altri accertamenti la ragione di questo episodio...