cisti  
 
Utente 668XXX
gentili dottori,
sono tre mesi che avverto un acuto dolore al coccige che si estendeva talvolta a tutta la regione (glutei). Oggi mi è stata diagnosticata una cisti pilonidale in fase infiltrativa sacrococigea di circa un centimetro. La cisti è interna e non ha ancora prodotto fistole e pus. Dovendo partire per le vacanze tra 13 giorni, benchè il dolore da ieri sia molto forte, vorrei evitare di togliermi la cisti subito e rimandare il tutto a settembre. Ci possono essere conseguenze particolari Nel caso in cui dovessi aspettare ancora un mese? E intervenire con un antinfiammatorio (tipo Aulin) per sfiammare la parte e attenuare il dolore può essere controproducente?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Buongiorno.L'ideale sarebbe operare la cisti quando non infiammata, cioe' ora, ma andando in vacanza, puo' posticipare l' intervento.
La cosa peggiore che puo' succedere e' che si infiammi e suppuri mentre e' via, in tale caso la vacanza potrebbe risultare rovinata.
[#2] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
le vacanze, attese tutto l'anno, sono sacre.
Di fronte ad una patologia come la Sua, beninteso, corra pure un ragionevole rischio!
Si attrezzi con farmaci antibiotici ed anti-infiammatori e si goda il Suo meritato riposo.
Subito al rientro dalle ferie, però, comunque siano andate le cose, si operi.
Auguri per tutto e un cordialissimo saluto
Prof. Giovanni MARTINO
[#3] dopo  
Dr. Claudio Bernardi
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2003
Gentile giovane,
la cisti in effetti è piccola e se avrà alcune attenzioni potrà stare tranquillo. Eviti di rimanere molto in posizione seduta o supina, non esponga molto la regione al sole ed eviti che il sudore rimanga per molto tempo nella piega interglutea. Antibiotici ed anti-infiammatori al bisogno.
Buone vacanze
Dott. Claudio Bernardi
www.Claudio Bernardi.it
[#4] dopo  
Utente 668XXX

Iscritto dal 2005
Scusate ancora se approfitto della disponibilità. Un antibiotico generico (Augmentin per esempio) potrebbe andar bene per tamponare una eventuale ricaduta?

Grazie
[#5] dopo  
Dr. Claudio Bernardi
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2003
Sì, va bene. E poi anche un pò di fortuna, che le auguro.
Auguri
Dott. Claudio Bernardi