Utente 275XXX
Cari dottori!ieri mi hanno fatto la devitalizazzione del 47.durante il lavoro non ho avuto problemi ecceto una volta qundo il dentista stava lavorando per espandere i canali della radice.ero anestetizato,comunque non ci ho fatto caso.oggi sono ancora anestetizzato sull labro inferiore e i denti frontali.credo abbia toccato il nervo.quando passera?non sono ancora stato dall dentista.grazie!
[#1] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
Il perdurare dell'anestesia indica un certo grado di lesione a carico del nervo alveolare inferiore.
La lesione può essere occorsa durante l'effettuazione dell'anestesia tronculare (se è stata effettuata la tronculare) o durante le manovre endodontiche di "pulizia" o chiusura canalare se durante tali manovre non si è riusciti ad avere un buon controllo della lunghezza di lavoro, praticamente in questa seconda ipotesi, con gli strumenti, irriganti canalari o materiali endodontici si sarebbe andati oltre la lunghezza della radice del dente fino ad intercettare in qualche modo il sottostante nervo.
E' opportuno effettuare una visita di controllo con eventuale controllo radiografico per verificare se c'è materiale oltre l'apice del dente nei pressi del canale mandibolare che accoglie il nervo alveolare inferiore.
I tempi di recupero son variabili a seconda del tipo di lesione, difficile fare previsioni, potrebbero occorrere settimane o mesi.
Possibile una terapia farmacologica di supporto la cui prescrizione deve essere a cura del medico che la visiterà.

Cordialità