Utente 276XXX
Ho 34 anni, con il forte freddo (oppure quando vado in piscina capita praticamente sempre) quando lo scroto si ritira per mantenere "al caldo" i testicoli, questi rientrano all'interno del corpo.

A seguito di questa anomalia su consiglio di un andrologo ho effettuato uno spermiogramma.

Ecco i parametri:
Liquefazione (entro un'ora) = completa
Colore = giallastro
Viscosità = normale
Volume(ml) = 3.2
pH = 7.2
Concentrazione spermatozoi = 213 x 10^6
N° totale spermatozoi per eiaculato = 681.6 x 10^6

Mobilità a 60'
Totale (P+NP) = 60%
progressiva (P) = 30%
non progressiva (NP) = 33%
immobile (IM) = 37%

Vitalità dopo 60' = 78%

Morfologia
Forme normali = 23%
Forme anormali = 77%
Anomalie della testa = 70%
Anomalie del tratto intermedio = 3%
Anomalie della coda = 4%
Residui citoplasmatici = 0%

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

l'esame del suo liquido seminale è nella norma e comunque l'atteggiamento tenuto è sicuramente da condividere anche in un ottica preventiva, infatti i testicoli salendo nel canale ingiunale possono subire dei traumi legati alla più alta temperatura. Eventualmente esegua una ecografia testicolare sempre in un ottica preventiva.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

l'esame del liquido seminale è tranquillizzante comunque sempre chiedere l'ultimo e definitivo parere al suo andrologo.

Nel frattempo, se poi desidera avere altre notizie più dettagliate su eventuali problemi di natura andrologica, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/196-prevenzione-andrologica-eta-pediatrica-puberale.html .

Qui potrà trovare tutte le raccomandazioni su come fare correttamente anche l'autopalpazione dei suoi testicoli.

Un cordiale saluto.
[#3] dopo  
Utente 276XXX

Iscritto dal 2012
@Dr. Maretti:
Grazie per la risposta. Alla prima visita l'andrologo mi propose un'ecografia scrotale per sospetto varicocele. L'esito fu negativo. Per ecografia ai testicoli intende ecografia scrotale?


Quindi posso stare tranquillo nonostante quell'alta percentuale di anomalie alla testa degli spermatozoi? Può esserci qualche motivo per cui questo avvenga?
[#4] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
ecografia scrotale e testicolare è la medesima cosa, mentre le anomalie della testa nel contesto significano poco anche perchè raggruppano una serie di anomalie (macro, micro, appuntite, affusolate, irregolari, amorfe ecc.) che nel suo esame non sono specificate.

Ancora cordialità