Utente 469XXX
Sono un maschio di 58 anni ed ho fatto una eco per una sospetta calcolosi alla colecisti a causa di un persistente fastidio sottocostale dx.
Risultato:
"Fegato di dimensioni regolari con tessitura parenchimale omogenea,esente da patologia focale se si eccettua la presenza di 2 piccole cisti a livello della parte sottodiaframmatica dell'8° segmento. Colecisti di normale morfologia,senza segni di flogosi parietale,alitiasica;in prossimità dell'infibulo è presente una formazione polipoide di 4-5 mm. Regolare il calibro delle vie biliari intra ed extraepatiche. Pancreas con volume nei limiti inferiori della norma con ecostruttura tenuemente iperecogena disomogenea, esente da patologia focale. Non si rilevano alterazioni volumetriche-ecostrutturali a carico della milza. Non si evidenziamo adenopatie nè ispessimenti macroscopici delle pareti intestinali. Normali i reni se si eccettua la presenza di un angiomiolipoma di circa 1 cm a livello del polo inferiore del destro. Aorta addominale di calibro regolare con ateromasia calcifica delle pareti".
Altri disturbi:
bruciori di stomaco per reflusso e incontinenza del cardias e prostatiti.
Alcuni anni fa ho accusato alti valori dell'amilasi e della lipasi, presto corretti con lansoprazolo+motilium+riopan.
Devo fare ulteriori indagini?
Devo tenere sotto controllo qualcosa (pancreas)?
Grazie e buon lavoro

[#1] dopo  
Prof. Silvestro Lucchese
28% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
GENTILE SIGNORE,
NON DESCRIVE MA CERTAMENTE BEN CONOSCE LE SUE ABITUDINI (BEVE ALCOLICI? FUMA? MANGIA CIBI GRASSI? ECC.)CHE POSSONO AIUTARE LA FORMULAZIONE DI UN CORRETTO ITER DIAGNOSTICO, ANCHE SE I DATI DA LEI FORNITI SONO LIMITATI .
lA FORMAZIONE POLIPOIDE DELLA COLECISTI DEVE ESSERE VALUTATA E CONTROLLATA ATTENTAMENTE POICHE' E ' SPESSO INDICATA IN QUESTI CASI LA TERAPIA CHIRURGICA IN LAPAROSCOPIA.
UTILE COMPLETARE LE INDAGINI CON UNA ESOFAGOGASTROSCOPIA E CONTROLLI DELL'AMILASURIA.
CI TENGA INFORMATI. AUGURI