Utente 344XXX
Stanotte mi sono svegliato e mi sono ascoltato i battiti. Mi sono accorto che il cuore batteva lentamente e ad ogni respiro accelerava per 3 battiti. Ho notato che anche di giorno quando batte piu' forte si sente una leggera accelerazione se faccio un forte respiro ma stanotte la avvertivo distintamente.
Recentemente ho fatto ecocardiogramma, ECG, prova da sforzo, esami tiroide e tutto negativo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Dal Suo racconto sembrerebbe trattarsi di una innocua aritmia sinusale respiratoria, fenomeno che rientra assolutamente nella normalità. In ogni caso, se la sintomatologia persistesse, Le consiglio un controllo dal medico di famiglia che potrà agevolmente confermare l'ipotesi diagnostica.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 344XXX

Iscritto dal 2007
Boh io non ci capisco piu' niente. Da un anno ogni notte mi sveglio. Il mio psicologo dice che e' ansia, infatti se prendo 10 gocce di xanax non mi sveglio.
A volte mi sveglio dopo un sogno con tachicardia e agitazione.
Il fatto e' che succede solo di notte e tutte le notti.
E' che ho questa fissazione sul cuore, la mania di sentirmi i battiti appena mi sveglio e la fissazione di avere una aritmia del cuore.
L'altra sera in discoteca ho bevuto alcuni alcoolici e il cuore andava un po' veloce, mi ero preoccupato ma forse alcool, caldo possono fare aumentare i battiti no?
[#3] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Sicuramente sì. L'azione vasodilatatrice dell'alcool ha come diretta conseguenza l'aumento della frequenza cardiaca.
Cordiali saluti