Utente 277XXX
Salve, io scrivo per porvi una domanda...ho un partner fisso da 3 mesi,precedentemente ho avuto altri ragazzi ma non ho mai avuto dei rapporti sessuali con loro. Col nuovo partner ho rapporti a coito interrotto ,anche se prendo la pillola,e ho anche praticato una volta una fellatio.Ultimamente ho saputo da lui stesso che prima di stare con me ha avuto moltissime esperienze sessuali,io non sono andata oltre nell'indagine,fatto sta che adesso ho una terribile paura di essere stata contagiata da hiv,pur non sapendo se lui è infetto o no. Probabilmente l'unica soluzione è quella di effettuare il test, ma non so se ne ho il coraggio, e non ho manco il coraggio di rivelare questa mia preoccupazione al mio ragazzo.Volevo chiedere,dopo quanto tempo dall'ultimo rapporto il test è sicuro al 100%?? La probablità di aver contratto il virus col liquido preeiaculatorio è tuttavia minore?? Sono nel panico più totale!!!! aiutatemi per favore

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
I rapporti sessuali anche non completi possono trasmettere il virus . Pertanto il test è indispensabile.... Ma la cosa più importante è ovviamente sapere se il partner è HIV positivo. In caso contrario il problema non si pone!
[#2] dopo  
Utente 277XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio dottore,penso sia indispensabile farlo...l'ultimo rapporto sessuale l'ho avuto il 2 novembre, eseguendo un test ora potrei togliermi il dubbio?