Utente 277XXX
Salve,
sto vivendo una situazione assurda mi sono innamorato di una ragazza con cui sono stato tre mesi e nei quali abbiamo avuto rapporti vaginale e orali non protetti. dopo di che ad un certo punto tra litigi e altro mi ha confessato di essere sierpositiva.
mi è crollato il mondo addossò non so come gestire la cosa io sono anche ipocondriaco è sto vivendo una situazione da inferno.

ho effettuato un primo test immediatamente a distanza di due giorni dall'ultimo rapporto con esito negativo

dopo 31 giorni ho effettuato un altro test presso una struttura pubblica pero mi hanno solo saputo dire che è un test elisa e sul
test vi è scritto solo Anti-Hiv 1/2 negativo (met cheminulescienza)
ho provato a chiamare in laboratorio ma mi hanno riferito solo che è di 4 generazione ma leggendo qui è li penso di aver capito che se non ricerca l'antigene non è un test di 4 generazione quindi non serve a nulla il dottore del consulto mi ha semplicemente detto che devo ripeterne uno altro a tre mesi e poi a 6 mesi.
chiamando qui e li nessuno sa darmi notizie ne altro la ragazza in questione per calmarmi penso mi ha detto che ha sospeso la cura perché stava bene e che con tutti i suoi ex nessuno è mai rimasto infettato di stare tranquillo ma la cosa non mi tranquillizza proprio visto che è più di un anno che non fa controlli.

vorrei farne un altro a 45 giorni ma onesto ho perso la speranza e non vivo piu praticamente è diventato un pensiero costante passo le giornate a leggere qui è li ma non si capisce nulla provo a chiamare qualche infettivologo ma non dico che ti mandano a quel paese ma poco ci manca per telefono io mi chiedo che attendibilità puo avere un test solo anticorpi a 31 giorni dall'ultimo rapporto?

Penso solo un miracolo potrebbe farmi uscire da questa situazione vero?

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

mi sembra sia entrato in un tunnel di ansie e paure irrazionali.

Ha dei dubbi sul test di quarta generazione fatto a 31 giorni, basta ripeterlo in laboratorio dedicato dopo avere ricevuto un consiglio mirato e preciso da parte del suo medico di fiducia.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 277XXX

Si purtroppo dottore un tunnel di ansie e paura sensatoe. Mentre irrazionali direi di no.

Chiedo scusa c'erte volte gli stati d'animo influiscono molto anche su quello che si vuole esprimere.

Le mie domande sono queste:
In base alla sua esperienza il test da me effettuato a 31 giorni è di terza o di quarta generazione?

Che sensibilità può avere un test anticorpi a 31 giorni?

Quanto tempo dovrebbe impiegare l'organismo a creare una quantità rilevabile al test?

Tenendo presente le linee guida di 90 giorni + altri 90 in caso di sicuro rapporto con persona sieropositiva.

e cosa dovrei chiedere se vado in un laboratori privato visto che quello pubblico non mi hanno saputo dare indicazioni ne sul tipo di test ne sulla generezione?


Scusi molto e la ringrazio nella sfortuna sono felice che sia stato Lei a rispondermi in quanto la seguo sui vari test e sembra una persona molto aggiornata e precisa.


Grazie mille

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

il test chemiluminescenza, da lei indicato, è un test di 3-4 generazione; questo test risulta, a circa 30 giorni dal sospetto rapporto a rischio, sicuro al 97%.

In italia le linee guida ancora indicano che un test di 3 o 4 generazione sia definitivo solo a 90 giorni, ma non si sono più riscontrate sieroconversioni, con l'uso di questi test, oltre i 30 giorni.

Infatti in molti paesi europei questo tipo di test è definitivo a 30 -40 giorni dal rapporto a rischio.

Ancora cordiali saluti
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 277XXX

Grazie dottore ripeterò comunque un test a 45 giorni per far passare la meta del periodo finestra ed un altro a 90 giorni come da linee guida, sperando che gli ultimi due siano tutti e due negativi. La ringrazio veramente per le sue parole e per il suo modo di dare forza alla gente in situazioni dove la vita non prepara.

Vorrei aver trovato lei come dottore al consulto ed è proprio vero il vero valore della persona è in quello che ha dentro.

Al di la delle parole che dice Dottore mi permetta di lodarla nel modo umano in cui le esprime.


Indifferentemente da come andranno le cose ha saputo essere una brava persona dedita a colui che di medicina non fa uno strumento inteso a fare soldi ma di propria virtù personale non credo che altri suoi colleghi siano altrettanto stati capaci di capire il rapporto umano che le situazioni provocano.


Mille volte grazie ripeto qualsiasi sia il mio futuro.

[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

la ringrazio per le sue positive considerazioni, che lei fa, sui miei interventi in questa sede anche se li ritengo un pò esagerati ma intuisco anche che purtroppo lei possa avere qualche ragione sulle considerazioni negative su alcuni nostri colleghi reali ma si ricordi che nel reale le situazioni, che si vivono, sono sempre più complesse.

Cordiali saluti.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#6] dopo  
Utente 277XXX

Si ma quando si legge negli occhi della persona che si ah di fronte le emozioni vengono accentuate e certe volte anche la forma è sempre tramite la comunicazione che si esprimono le persone le parole scritte o dette hanno pur sempre un valore per esprimere qualcosa.

Una cosa è dire questo test è un buon punto di partenza ed ha un ottima attendibiltà.
dirla inceve ora non sappiamo niente oggi è uscito negativo lo ripeta fra 90 giorni e poi a 160.

non è puramente la stessa cosa sembra il modo piu veloce di giudicare qualcuno per un errore che non ha commesso ho se lo commesso si ho peccato di fiducia nel prossimo.

[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Certo queste sue osservazioni purtroppo lasciano poco spazio a commenti positivi.

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#8] dopo  
Utente 277XXX

Scusi ancora se la disturbo Egregio oggi ho avuto il responso delle analisi a 45gg

Anticorpi-HCv Assenti
HBcBA Negativo
HBSAG Negativo
HIV AB NEGATIVO

Spero almeno di farmi così il natele un po più sereno aspettando quello dei 90gg

la ringrazio ancora per il tempo che concede.

[#9] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Certo, si rilassi!

Sembra una tempesta in un bicchiere d'acqua!

Almeno così diceva il mio povero nonno Ambrogio!
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com