Utente 249XXX
salve dottori
siamo una coppia di 30 anni. la mia ragazza ultimamente si sta preoccupando
perchè ha fatto una manicure in un centro estetico direi abbastanza famoso in u centro commerciale a roma.
siamo venuti a sapere sempre tramite questo maledetto internet che è possibile contrarre l'epatite c tramite manicure.
quando l'ha fatta l'hanno graffiata togliendo le pellicine ed è uscito un po di sangue.
non sappiamo se gli strumenti erano sterilizzati o meno.
quindi secondo voi quale può essere l'iter? non conosciamo quasi per nulla la malattia epatite c. siamo sani (test fatti da me poco tempo fa su hiv epatite b c etc... tutti negativi) facciamo sesso senza preservativo da anni ( se ci viene un figlio saremmo contenti).
cosa consigliate in questi casi? grazie mille
nessun sintomo sono passati 10 giorni

[#1] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Gentile amico, in primo luogo le confermo che la possibilità di contagio attraverso manicure/pedicure esiste.
Tuttavia se il professionista è serio divrebbe usare strumenti sterilizzati e sigillati da "aprire" a vista del cliente.
In ogni caso per far stare tranquilla la sua compagna puó eseguire il test per gli anticorpi contro il virus C dell'epatite dopo due-tre settimane dal presunto contagio.
Il dosaggio del virus (HCV-RNA-PCR) puó essere fatto dopo 45-60 giorni.
Rimango a sua disposizione!
Cordialmente!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia