Utente 213XXX
Salve
Sto con il mio ragazzo da circa 2 anni e abbiamo rapporti da 1 anno...non abbiamo quasi mai usato i preservativi ma solo pillola e coito interrotto...
Da qualche mese ho scoperto che il mio ragazzo non sempre ha preso precauzioni con le sue ex ragazze (parliamo di storie successe 3/4 anni fa) così ho deciso di fare il test per l'hiv, quello che si fa con la saliva e sono risultati negativi.
Ora mi chiedo se il test lo debba fare anche il mio ragazzo o se essendo risultata negativa io lo è pure lui...
Grazie in anticipo per l'attenzione

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

mai dare per scontato nulla e quindi, se il suo ragazzo ha avuto in passato rapporti a rischio è bene fare tutte le valutazioni del caso.

A questo proposito gli consigli una preliminare valutazione con il suo medico di fiducia e poi eventualmente anche con un andrologo, se non ne ha già uno di riferimento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

un poco di chiarezza:

il test sulla saliva ad oggi deve a mio avviso essere complimentato da ricerche anticorpali del Virus HIV in metodiche sierologie di IV generazione.

Raccomando pertanto di farvi seguire per la vostra tranquillità dal vostro medico di fiducia e dovendo scegliere uno specialista sono certo che il vostro medico raccomanderà una visita Venereologica (con lo specialista delle malattie sessualmente trasmissibili) per la vostra sicurezza e tranquillità futura.

carissimi saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettrice,

non per contraddire il collega Laino, dermatologo, ma ritengo che, soprattutto se il suo ragazzo ha già un andrologo di riferimento, è bene che il suo ragazzo a lui si rivolga come lei consulta, se ci sono dei problemi e dei dubbi sulla sua vita sessuale e relazionale, il suo ginecologo.

Sarà poi lui ad indicargli un infettivologo se, la storia sessuale raccontata, è da considerasi a rischio.

Ancora cordiali saluti.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 213XXX

Dovrebbe consultarsi con un venerologo per qualcosa di specifico?
Perchè non credo che ne andrà mai a parlare con il suo medico di famiglia in quanto non si fida molto...
Io per sicurezza ho fatto anche un pap test e una visita ginecologica per alcune perdite che mi preoccupavano, secondo la ginecologa non c'era bisogno di fare un tampone in quanto secondo lei non c'era niente di anomalo mentre il pap test è risultato negativo, il test per l'hiv con la saliva inoltre rilevava un eventuale contagio da epatite C
Grazie ancora per l'attenzione

[#5] dopo  
Utente 213XXX

Salve,

Spolvero un vecchio consulto perchè a distanza di un anno torna l'ansia..
3 anni fa (ancora non avevo avuto nessun rapporto) mi presi la mononucleosi con tanto di linfonodi belli ingrossati, un anno dopo ho iniziato ad avere i rapporti quindi poi ho fatto il test per l'hiv sulla saliva negativo.
A distanza di un anno dal test ho ancora i linfonodi gonfi, il mio medico non gli da peso ma io inizio a preoccuparmi...
quanto è affidabile il test sulla saliva? (ricordo di averlo anche chiesto alla dottoressa che me lo eseguì e disse di essere sicuro praticamente quanto l'esame del sangue)

[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Segua le indicazioni e i consigli ricevuti!

Ancora cordiali saluti
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com