Utente 131XXX
Salve, ieri mi sono sottoposto alla classica visita oculistica di routine per controllare il decorso della mia miopia..durante il controllo del nervo ottico il medico ha riscontrato un aumento della depressione nella papilla ottica in entrambi gli occhi con un valore di 0,5 e 0,7 per occhio destro e sinistro nonostante la pressione oculare sia di 13 mmHg .Oggi mi devo sottoporre ad una campimetria poichè l'oculista sospetta un glaucoma. Queste anomalie sono compatibili con un glaucoma?? C'è questo pericolo?
[#1] dopo  
Dr. Giulio Bamonte
36% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Salve,

la depressione papillare o escavazione, da sola non dice assolutamente nulla. Un papilla ottica grande ha anche una grande escavazione, completamente normale. Al contrario una papilla piccola, come per esempio quella di un ipermetrope potrebbe avere una escavazione molto poco pronunciata eppure essere glaucomatosa. Bisognerebbe considerare anche la rima papillare per definire una papilla patologica. Il colore e' anche importante. E poi e' davvero difficile dire quando una papilla e' inizialmente alterata.
Inoltre a 21 anni e con 13 di pressione la probabilita' di un glaucoma e' remota, in assenza di altri fattori di rischio, come familiarita' e altri.
Cmq un campo visivo sicuramente fughera' i dubbi del suo oculista.
Cordiali Saluti,