Utente 277XXX
Salve,
mi rivolgo a voi per un consulto di presunta asimmetria facciale.
Ho specificato presunta perchè il mio medico curante, dopo radiografie,panoramiche e dentascan ha iniziato a prendere in considerazione l'eventualità che la mia guancia non fosse del tutto simmetrica all'altra.
Al momento mi trovo con il lato sinistro del volto "normale", il destro invece, con una sorta di gonfiore poco sotto lo zigomo.
Ho consultato, rientrando nelle mie competenze economiche, tre dentisti i quali due mi hanno liquidato dicendomi che il problema nelle lastre non c'era. Il terzo mi ha diagnosticato una asimmetria ossea della arcata superiore.
Premetto che nella mia infanzia sono stato sempre robusto anche per via della mia corporatura, da 4 anni a questa parte ho perso 20 chili e in alcune parti del corpo ho ancora una quantità maggiore di pelle in eccesso. Il problema secondo il mio medico curante(quini la sua diagnosi) l'ho sempre avuto, soltanto mascherato dalla faccia paffuta che avevo con qualche chilo in più.Ora che il volto sta dimagrendo, si nota di più. Magari allegando una foto prettamente centrata sulla parte interessata avrebbe reso meglio, ma dal regolamento ho letto che è vietato.

Mi è stato consigliato dall'ultimo dentista una visita da un chirurgo maxillofacciale ma non mi ha specificato costi o quanto meno una panoramica di cosa potrebbe fare.Prima di rivolgermi ad un chirurgo(presumo quindi con costi elevati rispetto ai consulti dentistici), nella mia totale ignoranza anatomica, volevo sapere se magari utilizzando prodotti cutanei o dimagrendo il volto, il problema potesse ridursi o magari peggiorare con il passare del tempo.
La mia domanda quindi è: rivolgendomi al chirurgo maxillofacciale, per un operazione del genere orientativamente quanto ammonterebbe il costo? O ci sono magari altre soluzioni meno invasive? Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Federico Servadio
24% attività
4% attualità
12% socialità
SAN GIULIANO TERME (PI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2010
La cosa migliore è fare una visita con un Chirurgo Maxillo-Facciale che potrà poi decidere se chiederle delle lastre per valutare se questa asimmetria esiste davvero e sia a livello osseo o solo muscolo-cutaneo. Probabilmente la visita può essere effettuata anche in ospedale quindi con la sola spesa del ticket. In alternativa una visita privata avrà un costo un po' superiore ma non eccessivo.
Cordiali Saluti