Utente 877XXX
Buongiorno,

il mio ragazzo che ha 20 anni, mi ha parlato di un problema che ha al pene.
Mi ha spiegato che non riesce a far scorre la pelle sul glande e scoprirlo del tutto, lasciandolo scoperto solo a metà.
Nel momento in cui lo fa diciamo che la pelle è come come bloccata a metà.
Solo una volta è riuscito a scoprirlo del tutto dopo più di venti minuti.
Una volta sono riuscita io a scoprirlo del tutto, ma se lasciavo la pelle, essa si ripiegava tornando a scoprire il glande solo per metà.
Lui dice che il filetto è abbastanza lungo, e quella volta che ci sono riuscita, lui non ha sentito alcun dolore, solo che tutta la zona era molto sensibile e diceva che non riusciva a capire se gli piaceva o no. Quest'ultima parte credo che sia dovuta al fatto che è stata una cosa nuova.
Vorrei avere ulteriori chiarimenti e se si tratta di fimosi per cui bisogna consultare uno specialista, o bisogna solamente fare esercizio.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

potrebbe trattarsi anche di una secchezza del glande che rende difficiltoso lo scorrimento del prepuzio. E' ovvio che per fare diagnosi di fimosi e per consigli più adeguati è necessaria una accurata visita specialistica.