Utente 278XXX
Buona sera, grazie mille anticipatamente per la disponibilità e per il servizio che prestate. Volevo avere chiarimenti sullo spermiogramma di mio marito.
Volume 5.8
Ph 7.6
concentrazione(milioni) 464
mobilità dopo 60 minuti:
a) progressiva rapida 20%
b) progressiva lenta 20%
c) non progressiva 40%
d) immobili 20%

durata della mobilità nel tempo
dopo 1 ora superiore a 70
dopo 2 ore superiore a 60
dopo 3 ore superiore a 50

forme normali 20%
forme anormali 80%

esito spermiocultura: NEGATIVO

Attendo una vostra cortese risposta e vi ringrazio anticipatamente!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1391-interpretazione-spermiogramma-ovvero-perdersi-calcoli-inutili.html
http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1457-stress-fertilita-ovvero-favola-rapporti-mirati.html
Cara signora,
legga i link di cui sopra. Quello spermiogramma non è fatto secondeo le regole della organizzazione mondiale della sanità, lo rtipeta in centro adeguato. Non mi aspetto gramndi alterazioni visti i numeri riportati qua, ma meglio fare le cose per bene che poi si può dire qulche cosa di più.
[#2] dopo  


dal 2012
La ringrazio per la risposta.. e mi scusi l'ignoranza in materia.. non puo essere valutato l'esame? cosa vuol dire che lo spermiogramma non è fatto secondo le regole della organizzazione mondiale della sanità? comunque ho fatto vedere le analisi ad un medico ed hanno dato come terapia profert bustine.
Grazie mille per la risposta
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

il collega consultato è un andrologo con chiare competenze in patologia della riproduzione umana?

Cordiali saluti.
[#4] dopo  


dal 2012
gli esami li ha fatti in un centro polispecialistico, non da un andrologo, gli integratori sono stati dati dal mio ginecologo che ha sostenuto non essere niente di preoccupante! per questo motivo ho pensato di avere un consulto da parte vostra riguardo la situazione! grazie mille per la risposta
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettrice,

se desidera poi avere informazioni precise e dettagliate sui corretti rapporti tra andrologo e ginecologo in un Centro di Procreazione Medicalmente Assistita, le consiglio di consultare l’articolo sempre pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/201-andrologo-ginecologo-devono-interagire-correttamente-infertilita-coppia.html .

Un cordiale saluto.

[#6] dopo  


dal 2012
gentili medici,
non mi è ancora chiara però la situazione se cosi vogliamo chiamarla fisiologica! volevo sapere se gli esami erano ok oppure c'era qualche problema e se la cura data era appropriata! l'esame puo essere definito "normale"? grazie mille e scusate ancora l'ignoranza in materia
[#7] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
signora, le è stato detto di eseguire esame secondo norme di organizzazione mondiale della sanità, inoltre dare una terapia di integratori, di non provata utilità clinica, sulla base di quell' esame. Meglio rivolgersi a specialisti esperti si di laboratorio sia di fertilità maschile.
[#8] dopo  


dal 2012
grazie mille provvederò... buona giornata!