Utente 620XXX
buonasera. Vorrei chiedere informazioni su quanto segue.
A mia figlia di 3 anni e 1/2 è comparsa una forte orticaria su tutto il corpo (chiazze rosse e pomfi tipo quelli prodotti dal morso delle zanzare e le zone colpite erano molto calde). Da 8 gg prendeva il panacef per la bronchite, insieme ai fermenti lattici. Il medico ha detto che non è solo colpa dell'antibiotico, che aveva già preso almeno 3/4 volte in precedenza (non in questa stagione) e che mai aveva dato questo problema. Non sò se fidarmi ancora in futuro a dargli questo antibiotico, nel caso venisse prescritto...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Gentile utente,
se si è certi che si sia trattato di un'orticaria piuttosto che di un'eruzione cutanea differente, appare del tutto improbabile che la bambina abbia avuto una reazione allergica all'antibiotico. Non si può eslcudere un effetto "facilitante", ma risulta forse ancor più probabile che la bambina abbia sviluppato l'orticaria indipendentemente dalla somministrazione del farmaco.
Secondo il Suo racconto, quindi, trovo corretta la "posizione" del pediatra e mi permetto di invitarLa a seguire sempre le indicazioni del collega (che sarebbe stato il primo a metterLa in guardia se ci fossero stati gli estremi per sospettare una reazione allergica).
Saluti,