Utente 587XXX
Buonasera. Chiedo un consulto per mia madre. Ha 87 anni, pressione alta, assume cardioaspirina, statine e medicinali per controllare la pressione.
Ultimamente, ha avuto vari episodi di candidosi e la dermatologa alla quale ci siamo rivolte ha prescritto l'esame della curva glicemica da carico-hb glicata. L'esame dà questo risultato:
Sg. emoglobina glicata Risultati U.M. Valori di riferimento
metodica HPLC 46 mmo/mol 20 - 42

Carico orale di glucosio da75g su 3 determinazioni
P. glucosio + 0' 126 mg/dL
P. glucosio + 60' 175 mg/dL
P. glucosio + 120' 124 mg/dL
CRITERI WHO PER L'INTERPRETAZIONE DEL CARICO ORALE A DUE ORE
. Alterata glicemia a digiuno Tempo 0' Dopo 120'
>110 mg/dl <140 mg/dL
.Alterata tolleranza glucosio <126 mg/dL 140-200 mg/dL

.Diabete mellito (*) >/= 126 mg/dL >/=200 mg/dL
(*) per la diagnosi di diabete mellito è sufficiente la positività di un solo dato.

Chiedo cosa si deduce dalla lettura dei risultati e quali provvedimenti si dovranno prendere.
Grazie e buon lavoro.


Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Il test esprime una alterata tolleranza al glucosio o IGT (acronimo di Impaired Glucose Tolerance), è una condizione di pre-diabete a cui porre attenzione soprattutto dietetica.

Le consiglio un complessivo inquadramento della paziente richiedendo una visita diabetologica.

Cordiali Saluti
[#2] dopo  
Utente 587XXX

Iscritto dal 2005
Grazie. Quanto prima richiederò una visita specialistica,
Buon lavoro e Buone Feste.
[#3] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Ricambio gli auguri.

Cordialmente