Utente 283XXX
Salve,
sono padre di un bambino e mia moglie ne perse uno per aborto spontaneo.
Ora stiamo cercando un altro figlio a distanza di quasi 5 anni dall'ultima gravidanza e a me è stata riscontrata astenozoospermia, causata (forse) da e.coli, risultato dalla spermiocoltura.
Vorrei gentilmente sapere se l'infertilità secondaria può essere guarita oppure il batterio può avermi danneggiato in modo definitivo la mia probabilità di concepire.

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

servirebbero più dati per darle delle risposte, come ad esempio il suo esame seminale, un ecodoppler se eseguito, i dosaggi ormonali, ecc., tuttavia una infezione se debellata non altera la sua motilità in modo irreversibile, quindi proceda con la terapia antibiotica e se poi fosse necessario ci faccia sapere.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 283XXX

Iscritto dal 2012
Ho fatto questi esami e le riassumo ciò che è emerso:
- ecocolordoppler scrotale nella norma, leggero varicocele ma che non pregiudica la fertilità
- dosaggi ormonali effettuati ad aprile 2012:
RISULTATI VALORI DI RIFERIMENTO
AST - ASPARTATO AMINOTRANSFERASI 23 U/L da 10 a 40
ALT - ALANINA AMINOTRANSFERASI 39 U/L da 7 a 40
alfa-AMILASI (siero) 49 U/L fino a 110
LH (siero) 2,44 mU/mL da 1,00 a 9,00
FSH (siero) 4,75 mU/mL da 1,00 a 14,00
17-Beta-ESTRADIOLO (siero) * < 10 pg/mL da 10 a 44
PROLATTINA (siero) 5,38 ng/mL da 5,00 a 15,00
TESTOSTERONE TOTALE (siero) * 2,55 ng/mL da 3,50 a 8,50
TSH - TIREOTROPINA (siero) 1,06 mIU/L da 0,40 a 4,30
* valori fuori range

- 1 °spermiogramma agosto 2012:

ESAME LIQUIDO SEMINALE

ESAME CHIMICO FISICO
ASPETTO AVORIO
VOLUME 3,0 mL - Sup. a 2
pH 8,0 - 7,2 8,0
FLUIDIFICAZIONE COMPLETA
VISCOSITA’ NELLA NORMA
NUMERO SPERMATOZOI * 18,0 milioni/mL Sup. a 20
MOTILITA’ (lettura dopo 2 ore dalla raccolta)
LINEARE RAPIDA * 0 % >25
LINEARE LENTA 0 %
PROGRESSIVA NON LINEARE 59 %
OSCILLATORIA IN SITU 0 %
SPERMATOZOI IMMOBILI 41 %
ESAME MICROSCOPICO (criteri di Kruger)
FORME TIPICHE * 3 % Sup. a 14
FORME ATIPICHE 97 %
CELLULE SPERMATOGENE RARE
ALTRI ELEMENTI Alcuni leucociti p.c.m. (400x)
GIUDIZIO CONCLUSIVO
Oligospermia con astenoteratozoospermia; leucospermia.

- 2° spermiogramma settembre 2012 dopo prima cura antibiotica:
ESAME DEL LIQUIDO SEMINALE

RISULTATI VALORI DI RIFERIMENTO

Volume 2,50 mL superiore a 2,00
pH ¬ 8,2 da 7,2 a 8,0
Aspetto PERLACEO
Viscosita' LEGGERMENTE DIMINUITA
Fluidificazione NORMALE

Concentrazione di spermatozoi 88,1 milioni/mL superiore a 20
Numero totale di spermatozoi 220,4 milioni superiore a 40
MOTILITA DOPO 1 ORA: ESAME IN CORSO
1) Lineare veloce: 0 %
2) Lineare lenta: 0 %
3) Discinetica o non lineare: 0 %
4) Agitatoria in situ: 0 %
5) Immobili: 100 %

MORFOLOGIA: ESAME IN CORSO
Forme normali: 53 % superiore a 30
Anomalie della testa: 26 %
Anomalie del tratto intermedio: 16 %
Anomalie del flagello: 5 %

COMPONENTE CELLULARE NON NEMASPERMICA: ESAME IN CORSO %
1) Leucociti: 0,8 milioni/mL fino a 1
2) Emazie: RARE ASSENTI
3) Elementi della linea germinativa: ++
4) Cellule epiteliali di sfaldamento: ALCUNE
5) Zone di spermio-agglutinazione RARE

COMMENTO : ASTENOZOOSPERMIA .

ESAME COLTURALE DEL LIQUIDO SEMINALE
SCARSO SVILUPPO DI ENTEROCOCCO FECALE.

MICOPLASMA UREAPLASMA RICERCA E IDENTIFICAZIONE
Eseguito su: LIQUIDO SEMINALE
Esito dell'esame colturale: NEGATIVO.

- 3° spermiogramma in attesa di riscontro dopo 2a cura di antibiotici.

Spero di esserle stato di aiuto con questi dati.
Grazie della risposta.
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Si vede che i due esami sono stati eseguiti in laboratori diversi e comunque rpeterei un esame seminale in un centro che segua i critei WHO 2010, inoltre ha un testosterone molto basso e quindi si confronti con uno specialista.

[#4] dopo  
Utente 283XXX

Iscritto dal 2012
Grazie per la sua risposta.
Il medico di base mi diede del Sustanon, non risolse il problema e, anzi, gli effetti collaterali erano fastidiosi.
L'andrologo che mi vide disse che era basso ma non mi diede nessuna cura.
A sto punto non so che pensare...esiste un modo per ripristinare il giusto valore?
[#5] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Riprovi da un altro specialista che abbia competenze endocrinologiche, e ripeta l'esame come le ho gia' consigliato
[#6] dopo  
Utente 283XXX

Iscritto dal 2012
Grazie per la sua risposta, mi rivolgerò ad un endocrinologo.
Le auguro un buon anno.
[#7] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Grazie e contraccambio