Utente 243XXX
Gentili dottori, forse a causa di un periodo di stress (difficile dirlo con sicurezza), sono dimagrito di oltre 20 chili in circa 8 mesi, senza fare alcuna dieta, anzi, a volte, mangiando piu' del normale. Ho eseguito gli esami del sangue di routine, compresi quelli per la funzionalità epatica e renale, nonchè l'emocromo. Ho anche eseguito gli esami tiroidei (tsh, ft3, ft4, tpo, tireoglobina), una colonscopia, una ecografia di fegato, reni, vescica e prostata, una tac ai polmoni, una tac encefalo, una risonanza magnetica di ipofisi e ipotalamo, dosaggi ormonali di testosterone totale e biodisponibile, prolattina, 17 beta estradiolo, lh, fsh, gh, igf-1, cortisolo plasmatico (dato che accuso anche un calo della libido). in più ho eseguito anche una radiografia dell'apparato digerente previa somministrazione di bario. TUTTI GLI ESAMI SONO RISULTATI NELLA NORMA !!! Insomma, oltre il mio medico curante, ho consultato tanti specialisti (pneumologo, gastrenterologo, endocrinologo, andrologo ecc...) senza che nessuno sia riuscito a darmi la piu' piccola indicazione sulle cause del mio dimagrimento. SAPRESTE VOI DARMI QUALCHE INDICAZIONE AL RIGUARDO ? QUALE POTREBBE ESSERE LA CAUSA DI QUESTA PERDITA DI PESO ? QUALI ULTERIORI ESAMI POTREI ESEGUIRE ? GRAZIE.
[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Difficile, per quanto riferisce e per il numero di esami e specialisti consultati,
immaginare cause organiche di questo dimagrimento,
verosimilmente occorre pensare ad un ridotto apporto alimentare su base psicogena;
ovviamente sarà utilissimo il contributo del suo curante che la conosce bene.

Cordiali Saluti
[#2] dopo  
Utente 243XXX

Iscritto dal 2012
grazie dottore e buon lavoro.
[#3] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Si figuri.

Auguroni