Utente 252XXX
Salve a tutti,
Oggi ho ritirato l'ultimo esame fatto un Holter Pressorio delle 24h...
Ma cominciamo da capo, è anni che soffro di ansia e attacchi di panico, questo mi ha portato ad avere paura di molte patologie tra le quali quelle cardiache!
Sia lo psicologo che il medico di base hanno sempre cercato di rassicurandomi e facendomi capire di non avere niente, ma io per la mia natura non mi fido finchè non ho i risultati tra le mani....
Per cui il mio medico ha deciso di sottopormi a vari esami...
Ecco la lista con i vari referti:
Dal 2009 ho effettuato tutti gli anni un elettrocardiogramma con esiti sempre negativi
Il 15 giugno 2012 ho effettuato un ECG delle 24h con esito: Costante frequenza sinusale con tratti di accellerazione senza evidenza di aritmie.
A metà settembre esami del sangue: Colesterolo leggermente alto (era un periodo uscito da un ambiente lavorativo dove si mangiava malissimo praticamente pizza e panini tutti i giorni)
Oggi il ritiro del referto dell'holter pressorio delle 24h: Valori pressori medi nei limiti della norma. Alcune misurazioni, soprattutto pomeridiane e a metà mattina, indicative di lieve ipertensione arteriosa sistodiastolica di grado lieve. Discretamente conservata la variabilità notturna.
La pressione media giornaliera:
134/82 92battiti
notturna:
128/68 60battiti
La totale:
132/77 81battiti


Premetto che sono sotto cura con psicofarmaci:
Mattino:
Venlafaxina 75mg RP/Xanax 1mg RP
Cena:
Xanax 1mg
Prima di coricarsi:
Laroxyl 40mg/ml 10gocce

Ora la mia domanda è! Posso stare sereno e tranquillo per quanto riguarda il mio cuore o posso/devo approfondire facendo più esami? Purtroppo la mia più grande paura è la morte e facendo così non mi sto godendo per niente la mia età e la mia vita....
Grazie mille a tutti.....

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Mi scusi , ma pensa di essere l unico ad avere la paura DellA morte? Pensa che a noi l idea di morire faccia ridere?
Detto questo lei ha esami perfettamente normali, quindi smetta di essere preoccupato di sciocchezze
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 252XXX

Iscritto dal 2012
Buonasera Dr. Maurizio Cecchini.
Non penso di essere l'unico ad avere paura della morte, anche perchè non avere paura di niente sarebbe da stupidi!
E non credo proprio che anche voi medici che siete a contatto con questa realtà vi faccia ridere.
Però capirà anche lei che a 22 anni vivere con la paura di morire non è bello! A 22 anni ci sarebbe da vivere la vita sereni e senza questi pensieri, però non riesco e questo è un mio blocco psicologico probabilmente!
La ringrazio molto per la sua risposta e per la valutazioni degli esami...
A risentirci!
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Gentile utente,
mi spiace non poterle risponderle in quanto sono stato censurato da Medicitalia per le mie opinioni contro la infibulazione delle bambine
Si puo rivolgere allo Staff per chiarimenti
Mi spiace
arrivederci
cecchini