Utente 144XXX
Buonasera dottori,
scrivo n quanto ho visto una pubblicità di un dentifricio in cui si diceva che il sangue alle gengive può portare cardiopatie.Mi sono spaventata in quanto il mio dentista non mi ha mai spiegato questo,io ho spesso questo sintomo.
In questi giorni ho tachicardia e palpitazioni( fruscio di ali nel petto) ho la sensazione di avere un pò il fiato corto e ho un pò di stanchezza,
Potrebbe essere un principio di infarto??
Ques'estate avevo la stessa cosa, ma il dottore non ci ha dato peso
grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
I problemi cardiaci che potrebbero derivare da un problema importante del cavo orale sono di tipo infettivo, ma l'infarto è tuttaltra cosa e non ha alcuna relazione con il rpoblema gengivale. Per quello si rivolga ad un odontoiatra.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 144XXX

Iscritto dal 2010
Grazie dottore per la sia cortese risposta..in questi giorni avverto stato l'ansia,ho misurato pressioneed ho 78- 117 con 92 battiti. Siccome stamattina ho avvertito dolori intercostali sono pre preoccupata in quanto avevo fiato corto il pensiero dell'infarto non mi fa star serena. Grazie
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Capisco...ma l'ansia non è una buona consigliera. Si tranquilli, innanzitutto.
Saluti