Utente 108XXX
salve chiedo consulto per quanto riguarda il problema di varicocele ed in questo caso ho una piccola paura:
all'età di 11 anni ho avuto problemi al testicolo destro(gonfiore) e mi era stato diagnosticato liquido nella sacca.
ora dopo 11 anni i dolori sono diventati un po più forti(perché in questo arco di tempo c'erano ma erano rari e lievi) in settimana ho fatto un ecografia testicolare ed e stata diagnosticata una varicocele di 3° grado al testicolo sinistro e di 1°-2° grado al testicolo destro e mi e stato consigliato l' intervento chirurgico...la mia domanda e questa e possibile essere diventato sterile? se c'è la possibilità e in modo reversibile?sò che senza uno spermiogramma e difficile dare una risposta ma dal tempo trascorso e c'è possibilità di questa causa???
ringrazio anticipatamente per il vostro aiuto spero di trovare una risposta il prima possibile visto che sono in un tremendo stato di ansia....

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il varicocele ha la medesima diffusione delle emorroidi,anch'esse vene,e non mi sembra che tutti i portatori di emorroidi si operino...Se la realtà dovesse essere quella che teme,sarebbe risolto il problema del sovrappopolamento del pianeta!Senza uno spermiogramma,un esame obiettivo andrologico e,quindi una diagnosi rigorosa,non è possibile porre una prognosi corretta.
Consulti un esperto andrologo e,se ritiene,ci aggiorni.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 108XXX

Iscritto dal 2009
caro dottore viste che nell'ultima richiesta i consulto nn ho potuto allegare un esame di spermiogramma lo faccio adesso:
campione raccolto a casa
astinenza 3 gg
aspetto normale
fluidificazione normale
consistenza normale
volume 4,0 >1,5
pH 7,4 >7,2
concentrazione spermatica *12,0 >15
conta totale 48 >39
cellule rotonde totali 3
leucociti 1,0<1
agglutinati assenti
motilità progressiva basale *15> 32
motilità totale basale *25,0>40
VCL *14 >30
LIN *37 >40
ALH *1 >3
test di vitalità *20 >58
swelling test *40 >60
forme normali 5>4
antic. anti spermatozoi adesi 0<50
fruttosio 2,8 /1,2-5,0
conclusioni Oligozoospermia moderata
astenozoospermia moderata

Con questi dati potrei avere una risposta un pò meglio della precedente grazie mille in anticipo scusate per il fastidio

[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Caro Utente,la risposta "un pò meglio" è legata ai dati raltivi allo spermiogramma che non sono incoraggianti e richiedono,quindi,un'opinione di un esperto andrologo,così da valutare con attenzione la opportunità di ricorrere ad una correzione chirurgica del varicocele,completando prima,il percorso diagnostico e prognostico.Cordiaità.
[#4] dopo  
Utente 108XXX

Iscritto dal 2009
gia sono il lista per l'intervento chirurgico di correzione, la domanda che pongo è ma questi valori bassi sono dovuti dal varicocele ma sopratutto con l' operazione andranno ad assestarsi...in linea di massa com'è ?
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...a mio parere andavano approfonditi gli aspetti diagnostici e prognostici con i dosaggi ormonali.Non ci offre alcun dato circa l'esame obiettivo (grandezza e consistenza dei testicoli etc.),per cui altro non si può dire,da questa postazione telematica.Cordialità.