Utente 263XXX
gentili dottori,
ho recentemente eseguito un ecocolordoppler dopo iniezione di 20 mg. di caverjet causa episodi di de.
L'esito è il seguente:
erezione valida
assenza di recurvatum
non segni di IPP
SX vel. sistolica 43,0 cm/s, vel. distolica 3,2 cm/s, IR 1,18
DX vel. sistolica 38,8 cm/s, vel. distolica 6,0 cm/s, IR 1,19
attivazione dei meccanismi venoocclusivi
La terapia consiste in cialis 5 mg per tre mesi a giorni alterni.
Se ho capito bene esame e terapia sono orientati a favorire i meccanismi dl rilascio della muscoltura liscia.
Me lo confermate? Ci sono altre cause organiche della de non rilevabili con l'esame compiuto?
Grazie, cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro utente dall referto che ci mostra non sembrano esserci patilogie vascolari tali da provocare una DE va integrato con un profilo ormonale per escludere cause metaboliche.
per quanto rigurda la terapia prescritta questa dovrebbe servire a far riprendere la normale attività erettile
[#2] dopo  
Utente 263XXX

Iscritto dal 2012
gentile dottore,
sono in attesa degli esiti dell'esame del sangue con i dosaggi ormonali.
se risultassero nei limiti, sarebbero quindi da escludere cause organiche?
grazie
buonasera
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

in questo caso sarebbe da prendere in considerazione un eventuale problema psicologico ad esempio relazionale.

Se desidera comunque avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1234-nuove-terapie-emergenti-trattamento-disfunzione-erettile-de.html .

Un cordiale saluto.
[#4] dopo  
Utente 263XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille.
un cordiale saluto
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Faccia le valutazioni poi ci riaggiorni, se lo desidera!

Cordiali saluti.
[#6] dopo  
Utente 263XXX

Iscritto dal 2012
Gentili dottori,
gli esami del sangue riportano questi valori del testosterone:
Ttot. 7,36 ng/ml. (3 - 10)
Tlib. 12,5 pg/ml (8 - 47)

Si tratta di un prelievo fatto a distanza di 5 mesi dall'ultima di tre iniezioni di Nebid iniziate a marzo 2012. A distanza di 3 mesi da quest'ultima iniezione i valori erano:
Ttot. 8,89 Tlib 14,7
e a distanza di 4 mesi gli stessi valori erano:
Ttot 4,88 Tlib 13,5
Io sono dubbioso sulla prosecuzione della terapia con nebid; voi cosa ne pensate?
Grazie e cordiali saluti
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Ma i suoi disturbi e i suoi problemi come vanno?

In sostanza i suoi sintomi sono risolti?
[#8] dopo  
Utente 263XXX

Iscritto dal 2012
Sì, i sintomi si sono alleviati. Riesco ad avere erezioni piene e anche la libido é migliorata. Però non ho una situazione che mi consenta una attività sessuale regolare con una partner e quindi mi é difficile dire che ho "risolto".
Un cordiale saluto
[#9] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene, se così è, ora occorre risentire in diretta il suo andrologo di riferimento e con lui in diretta stabilire le ulteriori procedure terapeutiche per arrivare a risolvere in modo definitivo il suo particolare problema clinico.

Ancora un cordiale saluto.