Utente 218XXX
Ho 31 anni ed è da 1 anno che soffro di dolori atroci alle mandibole ora estesi a tutta la faccia e al collo,la cosa più strana che avverto anche una sensazione di bruciore fortissimo ma così forte che mi vengono i brividi.Ho fatto una radiografia all'articolazione temporo mandibolare da cui è risultata nell'esame comparativo a bocca aperta e a bocca chiusa una lieve asimmetria nella conformazione dei condili mandibolari;sostanzialmente simmestrica l'anteriorizzazione dei condili a bocca aperta dei due lati.Ho fatto visita maxillo facciale in ospedale il cui referto è "algia ATM bilaterale,sindrome algico disfunzionale..." Son andata dal dentista che mi ha fatto fare un'ortopanoramica ma le mie arcate erano perfette..Secondo quest'ultimo la situazione nn era chiarissima per poter intervenire..Secondo voi devo andare a fare un'altra visita e se sì dove? e poi questi sintomi che accuso hanno un collegamento con questa lieve asimmetria? ( ah proposito quando apro la bocca sento sempre quel dolorosissimo click anche nelle orecchie e mentre apro la bocca come per volerle sturare sento un cattivissimo sapore. Quali possono essere le patologie che possono riguardare questa zona con questi sintomi?)Vi prego aiutatemi perchè nessuno riesce a capire che cos'ho e sono stanca di vivere così.Scusate per la mia terminologia poco scientifica e adeguata ma nn so come esprimermi(a volte nn riesco nemmeno a spiegare i miei sintomi).
Grazie mille della vostra disponibilità.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Lorenzo Alberti
24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
No, una lieve asimmetria non dice granchè, ma spesso gli esami radiografici eseguiti a quel livello sono di scarsa qualità e leggibilità.Il click doloroso invece ci dice che un problema alla sua articolazione temporo mandibolare esiste. Può dipendere da tante cose, che possono andare da un episodio traumatico (ad es. un colpo di frusta) a "malposizioni" dentali che condizionano la dinamica mandibolare, ad una disfunzione della muscolatura masticatoria o linguale. Non è al chirurgo maxillo facciale che deve rivolgersi, nè al dentista generico, ma allo gnatologo.
[#2] dopo  
Utente 218XXX

Iscritto dal 2006
Grazie mille per avermi risposto..in effetti 7 anni fa ho avuto un incidente (tamponamento) ho avuto l colpo di frusta, ho portato il collare ho fatto delle fisioterapie.Dagli esami risultava una verticalizzazione del trato cervicale con una protrusione tra C5 e C6..Io vivo in provincia di Reggio Emilia lei potrebbe consigliarmi qualcuno qui in zona ?
Cordiali Saluti