Utente 287XXX
Buongiorno, sono in lista di attesa per semicirconcisione da quest estate nel frattempo a dicembre ho avuto forti bruciori al glande e corona viola il mio urologo dopo avermi fatto una ecografia ha riscontrato una placca di 9mm sotto la corona ad oggi ho ancora bruciori il pene sembra più corto e curva nettamente a sinistra, mi han chiamato per fare l operazione prima di Pasqua ma ho ancora la corona violacea e il problema della brutta curvatura, devo farla la semicirconcisione o optare per una totale?o peggiorerei le cose??

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enrico Conti
44% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Gentile utente, leggendo il Suo post precedente apprendo che l'argomento placca + circoncisione è stato già affrontato in precedenza. Il collega Maretti Le ha risposto in maniera corretta ed esaustiva (naturalmente per quanto possa essere esaustivo un consulto on line).
La considerazione che mi permetto di aggiungere è che se la fimosi - da cui dovrebbe essere affetto suppongo - è serrata e fastidiosa, la circoncisione è indicata, tanto più che l'arrossamento del glande potrebbe essere conseguenza proprio della attività sessuale compromessa dalla fimosi stessa.
L'incurvamento è invece verosimilmente legato alla placchetta di induratio che ha riferito di avere.

In breve: se pensa che la situazione abbia subito una evoluzione, si faccia rivisitare da un esperto uro-andrologo, che possa farsi carico dell'insieme dei problemi da Lei riportati.
Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 287XXX

Iscritto dal 2013
Grazie ma la mia paura è che la circoncisione accentui la deformazione è verosimile?
[#3] dopo  
Dr. Enrico Conti
44% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
E' inverosimile! Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 287XXX

Iscritto dal 2013
Buona sera ho letto che il fumo é una delle cause dell'incurvamento del pene acquisito è vero?
[#5] dopo  
Dr. Enrico Conti
44% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Le cause degli incurvamenti acquisiti sono i traumi coitali e l'IPP. Quest'ultima è verosimilmente legata a microtraumi in soggetti predisposti. Tra i fattori facilitanti vi sono fumo, diabete e frequente accesso a manovre strumentali come cistoscopia.
Cordiali saluti