gel  dita  
 
Utente 258XXX
Buonasera Dr.ssa Pontello, solo di recente ho letto il suo blog "Erba della Madonna: la farmacia sul tuo balcone Medicine non convenzionali - News generale del 22/05/2011" e gradirei ricevere le seguenti informazioni:
Si può acquistare la pianta in fioreria? Nominando il nome scientifico si è sicuri che si tratta di quella di cui ha descritto le proprietà o ci sono ibridi coltivati per l'estetica che perdono queste caratteristiche?Il gel in vendita in erboristeria presenta gli stessi effetti collaterali e vi si può porre rimedio allo stesso modo con la pomata all'ossido di zinco? Potrebbe essere usato per il processo di cicatrizzazione delle lesioni comparse sulle dita delle mani di una persona anziana diabetica (d. mellito di tipo 2) per iperidrosi (diagnosi del medico di base)? La ringrazio per l'eventuale risposta che vorrà concedermi.
[#1] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello
52% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

riguardo ai suoi quesiti, le rispondo come segue:

>Si può acquistare la pianta in fioreria?

la pianta viene più comunemente trasmessa tra amici e vicini, non è infrequente trovarla sui balconi di casa, ma senta anche il suo fiorista.


>Nominando il nome scientifico si è sicuri che si tratta di quella di cui ha descritto le proprietà o ci sono ibridi coltivati per l'estetica che perdono queste caratteristiche?

è solo quella I fiori, che sbocciano a settembre, sono molto belli, e la pianta è molto resistente e necessita di poche cure.


>Il gel in vendita in erboristeria presenta gli stessi effetti collaterali e vi si può porre rimedio allo stesso modo con la pomata all'ossido di zinco?




>Potrebbe essere usato per il processo di cicatrizzazione delle lesioni comparse sulle dita delle mani di una persona anziana diabetica (d. mellito di tipo 2) per iperidrosi (diagnosi del medico di base)?

Dipende dal tipo di lesioni, se sono su base vascolare non so se possa aiutare. Sicuramente non è dannosa, e la proverei. Un altro prodotto che aiuta la cicatrizzazione è l'unguento al Tepezcohuite, che si trova o si può ordinare in erboristeria. Mi faccia sapere.

[#2] dopo  
Utente 258XXX

Iscritto dal 2012
Buonasera Dr.ssa Pontello,
grazie per avermi risposto. Ho scoperto di non avere bisogno di andare in fioreria perchè ne ho già tre piante, una in vaso e due in giardino, portate in dono 30anni fa dalla nonna paterna! Per ora inizierò a provare il gel e l'unguento al Tepezcohuite che mi ha indicato. Le farò sapere. Cordialità.
[#3] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello
52% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2007
Molto bene!
Le foglie possono essere raccolte durante il periodo balsamico della pianta (giugno-settembre) e congelate.

Mi tenga aggiornata!