Utente 277XXX
Buonasera cari dottori..
Sono un ragazzo di 21 anni e da settembre vivo all'estero per motivi di studio. Ad ottobre in seguito a un forte mal di pancia sono stato costretto ad andare all'ospedale.
Dopo varie analisi (globuli bianchi alti) sono stato dimesso con la diagnosi di enterocolite.
Ripetute le analisi (poi nella norma), 2 visite gastroenterologhe (diagnosi di meteorismo e colon irritabile) e 3 ecografie le quali non mi hanno evidenziato nessuna forma di infiammazione dell'appendice, persisto ancora con il mal di pancia nella parte destra, che non è sempre costante, ma in alcuni giorni in particolare si fà sentire di più.

Da due giorni , ho bruciore nella parte destra della pancia , che si accentua quando faccio particolari movimenti.. E diarrea , o mal di pancia che mi costringe a correre al bagno di notte..

Sono ormai convinto di avere qualche forma di "appendicite cronica".. Questa tesi mi è stata detta come probabile da un medico mio conoscente, mentre altri medici si sono sentiti di scartarla.. Però girando in internet ho visto che è una malattia reale..
Vivo costantemente con la paura che mi possa venire un episodio di appendicite acuta , e visto che il paese in cui risiedo non è molto avanzato, la cosa mi spaventa ancora di più..

Ho fatto (sotto consiglio medico) 2 cicli di antibiotico (ciprofloxacina) di 6 giorni ciascuno... A distanza di un mese e mezzo l'uno dall'altro.. Per cercare di eliminare questa "appendicite cronica"..

Purtroppo il problema continua a ripresentarsi..
Cosa posso fare?

Cordialità
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Se ha fatto le indagini e le visite che descrive io starei tranquillo perchè la diagnosi di appendicite è relativamente facile. Credo che si stia preoccupando per un problema NON reale riconducibile ad una sofferenza intestinale come da diagnosi formulata in ospedale.

Con la sua ingiustificata preoccupazione non porta alcun giovamento al suo "colon irritabile".
Forse meno ci pensa e più migliorerà la sintomatologia (^__^)