Utente 175XXX
Egregi Dottori,

circa 6 anni fa ho fatto il vaccino contro l'epatite a e b, esattamente il Twinrix della Glaxo. Ora in occasione dell'ultimo screening non è comparso alcun anticorpo (HBs ab 0,17) eppure la Casa produttrice assicurava una copertura lifetime. Mi consigliate di rifare il vaccino oppure un richiamo? Inoltre gradirei sapere quando fare il test dopo una possibile infezione e quante chances ci sono di prendere l'infezione al contatto con l'urina.

Grazie e saluti
[#1] dopo  
Dr. Piero Alessandro Casonato
28% attività
0% attualità
16% socialità
()
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Ne ha fatto uno solo di vaccini? Questo spiegherebbe gli scarsi risultati.
Quando fare il test dopo sospetto contatto con il virus? Lo faccia trascorsi sei mesi .
Rischi per contatto con urina : modesti se la sua cute era sana, a meno che non ci sia stato contatto di tipo diverso .

Cordiali Saluti.
[#2] dopo  
Utente 175XXX

Iscritto dal 2010
Egregio Dottore,

Grazie per la risposta. Ho fatto tre iniezioni come prescritto dal produttore. La mia ansia nasce da un episodio accaduto in Tailandia. Ero nel bagno della sala vip di una compagnia aerea quando per recuperare la mia stilografica caduta nel water ho toccato con le mani il liquido che c'é all'interno. Non posso escludere che ci fosse dell'urina anche se diluita nell'acqua e le mie mani normalmente hanno delle piccole ferite dovute a rosicchiamento. Ho fatto il test a 110gg e gradirei sapere. Che tipo di rischio ho corso e che grado di affidabilità ha un test eseguito prima dei 180gg. Sono molto ansioso per questo tipo di stupido comportamento.

Grazie e saluti
[#3] dopo  
Dr. Piero Alessandro Casonato
28% attività
0% attualità
16% socialità
()
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Con calma e senza preoccupazioni, se serve a tranquillizzarLa , riprovi a fare gli esami del sangue standard ( transaminasi ecc. ) ed i markers per le epatiti tra tre mesi.
Normalmente le urine dovrebbero essere sterili .

La cute di mani e corpo, quando integra ,rappresenta una protezione. Eviti di procurarsi delle lesioni .

Comunque,io, se fossi in lei, non mi preoccuperei più di tanto, la possibilità di un contagio mi sembra piuttosto remota.
Cordiali Saluti.
[#4] dopo  
Utente 175XXX

Iscritto dal 2010
Grazie Dottore,

Ma il test a quasi 4 mesi dà un'indicazione. L'analista mi ha detto che la maggior parte delle sieroconversioni avviene tra 60 e 90 gg.
Le sono riconoscente per le rassicurazioni.

Cordialità