Utente 288XXX
Buongiorno,

il mio problema è questo. Ho 21 e da sempre (diciamo dai 12-13 anni perchè di prima non ho memoria) soffro di problemi di microcircolazione. Mani e piedi sono sempre freddi e mi basta fare una qualsiasi attività per farli diventare rossi in maniera evidente. In passato ho fatto diversi esami tra cui elettrocardiogramma, ecografia al cuore, visita da un'endocrinologo, esami del sangue ed è sempre risultato tutto nella norma. Ricordo che era stato menzionato l'ecodopler ma il medico, non ricordo se quello di base o l'angiologo, aveva detto che non era necessario.

Io però sono preoccupata sia per eventuali problemi futuri che potrei avere, sia per un motivo estetico. Non posso mettere ballerine o scarpe col tacco aperte per esempio perchè il risultato è che dopo un pò ho i piedi rossi/violacei.

C'è qualche esame che si può fare per capire definitivamente la causa del problema o comunque trattamenti rimedi che mi potete consigliare per risolverlo?

Aggiungo che non sono sovrappeso e non ho nessun problema di salute rilevante.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
le manifestazioni descritte rappresentano verosimilmente disturbi di natura funzionale legati ad una alterata reattività dell'apparato vascolare agli stimoli per lo più termici e che si inquadrano nel capitolo delle cosiddette "acrosindromi" di cui fanno parte anche la malattia di Raynaud e la sua manifestazione clinica (comune anche ad altre affezioni) rappresentata dal "fenomeno di Raynaud".
Queste affezioni, destinate spesso a regredire spontaneamente nell'età adulta, solo raramente sono la manifestazione di malattie dell'organismo a sfondo "reumatoide" o di affezioni della tiroide, la cui esistenza va esclusa mediante esami ematochimici che il suo Medico di Base dovrebbe essere in grado di prescriverle.
[#2] dopo  
Utente 288XXX

Iscritto dal 2013
Gentile dr.Piscitelli la ringrazio per la risposta.

Due anni fa circa mi era stato riscontrato un problema alla tiroide, ovvero una leggero ipotiroidismo. Avevamo tenuto la cosa sotto-controllo per un pò, ma poi i valori erano rientrati nella norma da soli. Pertanto non ho seguito nessuna cura o fatto altri esami. Preciso chi in famiglia ci sono altri casi di disfunzioni alla tiroide.

Secondo lei il problema potrebbe essere legato anche a questo?
Trova inutile fare un ecodopler?

Grazie
[#3] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
L'ecocolordoppler è spesso negativo in queste circostanze.
Mi preoccuperei di escludere definitvamente la possibilità di una tiroidite.