Utente 296XXX
Salve, vorrei un parere a riguardo:
Ho 22 anni e non ho mai avuto altri problemi ad eccezione di una piccola infezione (tipo funghi ma non ricordo il nome) alle zone intime curata e mai più ripresentata. Ho notato da circa 2/3 settimane che, durante l'erezione, sull'asta del pene circa a metà della lunghezza sul lato destro (a meno di un centimentro dalla vena centrale per cercare di essere più specifico) si crea un piccolo rigonfiamento, circa un centimetro quadrato, dal lati molto frastagliati. Non avverto alcun tipo di dolore e premendoci su col dito sembra come fosse pieno di sangue o comunque di liquido.
Ad erezione finita il rigonfiamento scompare ed è tutto normale alla vista, solo toccando bene nel punto in cui si crea riesco a sentire una specie di piccolissima piaga o meglio fessura sotto la pelle (ma potrebbe anche non essere legata a tutto questo).
Il mio parere è che questo gonfiore sia di sangue perchè nelle prime fasi dell'erezione man mano che l'erezione aumenta lo vedo aumentare, potrebbe essere un piccola lesione del corpo cavernoso?

Aggiungo che ho avuto dei rapporti abbastanza violenti e con delle botte causate da fuoriuscita durante il rapporto e conseguente urto, e qualche volta ho sentito qualche piccolo rumorino tipo "crack" e dolore in queste occasioni, però non ho avuto problemi postumi.

Al momento le funzioni sono perfette e non ho alcun tipo di dolore o fastidio, solo questo piccolo gonfiore visibile e solo durante l'erezione.
Poco tempo fa (circa un mese) ho avuto difficoltà a raggiungere l'erezione durante un rapporto e a mantenerla una volta raggiunta ma sono certo dipendesse dalla partner "occasionale" perchè adesso ho un nuovo rapporto sentimentale e le funzioni per ora sono state sempre perfette.
Spero in un qualche tipo di chiarimento per farmi un idea sul da farsi e capire principalmente se è il caso di prenotare subito una visita o posso attendere e vedere se la situazione migliora.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,a naso,senza poter visitare,La tranquillizzerei,in quanto una lesione dei corpi cavernosi da' luogo ad una sintomatologia acuta e costante che non permetterebbe quei rapporti eccellenti che ci trasmette.Se non riesce ad oggettivare il quadro clinico,prenoti una visita andrologica.Cordialita '.