Utente 125XXX
Salve
Circa due anni fa per un trauma ho perso 2/3 dell'incisivo centrale. Ho praticato una ricostruzione che ancora mantiene, però nei cambi di stagione,e in alcuni momenti sento un gelo e come uno "sbattere" nella gengiva che a vista d'occhio sembra come "ritirata" il mio dentista non ha optato all'inizio per una devitalizzazione. Come posso ovviare a questo problema e se mi consigliate o meno l'uso dell'idropulsore
Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Macrì
36% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2013
Gentile paziente, sensibilità transitorie , in assenza di carie ovviamente, possono verificarsi nei primi tempi non dopo due anni in denti anteriori ricostruiti a causa di uno spessore sottile della dentina che ricopre il fascio vascello-nervoso; a volte dipendono dall'alimentazione o dall'assunzione di liquidi più o meno zuccherini o da un accumulo di placca batterica . Se il problema lo ha avuto dall'inizio , talvolta la sensibilità termica può essere ricondotta ad una non perfetta adesione del restauro alla dentina . Lo "sbattere " della gengiva ed il suo ritirarsi vanno clinicamente valutati per chiarire se trattasi di problema parodontale di vario genere o endodontico ( in tal caso non dovrebbe più sentire il gelo....). Solo una visita diretta potrà chiarire il tutto.
Cordiali saluti