Utente 298XXX
È da un po' di tempo che ho notato nel pene in erezione,un lieve gonfiore sul lato destro del corpo del pene,gonfiore che forse ho sempre avuto,sono in dubbio ma non ricordo con certezza...in ogni caso mi capita che a pene rilassato,se lo tengo nelle mutande piegato verso sinistra,nel punto prima citato,sento come un dolore,non troppo intenso ma lo avverto.. a occhio non si vede nulla se il pene è a riposo,solo quando è eretto...non sono presenti grumi più duri,infatti la consistenza al tatto è la medesima anche dall'altro lato...così su due piedi riuscite a capire cosa potrebbe essere?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

da questa postazione senza un controllo diretto non è possibile fare una diagnosi, mentre per togliersi ogni dubbio si confronti con lo specialista che valuterà se procedere con altri esami diagnostici, come ad esempio un'ecografia dinamica peniena che valuti l'integrità dei tessuti penieni.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 298XXX

Iscritto dal 2013
Grazie della cordiale disponibilità da lei offerta,provvederò.'Ultimi quesiti.. ma nel tumore al pene/testicolo,il dolore è continuo o intermittente? Poi,il dolore è intenso o è più un fastidio? Fa male a toccare in particolare,o anche senza?
Io so che i sintomi prevedono gonfiore,è vero?
Scusi le molteplici richieste,ma io sono piuttosto "fifone" e ho molta paura...
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
per togliere le sue paure servono i fatti e non le parole, segua i miei consigli.

Ancora cordialità