Utente 172XXX
buongiorno! sono un ragazzo di 33 anni e pratico bodybuilding da 15 anni...sono assolutamente natural e mi alleno un' ora al giorno 4volte a settimana con carichi che vanno dal 70 al 90 % del mio potenziale.. dal 2006 i valori di creatinina nel sangue sono un pò altalenanti nel senso che superano il limite massimo per poi rientrare nei valori. tuttavia da un annetto sono costantemente sopra la media e l ultima analisi, fatta meno di una settimana fa, ha registrato l aumento più consistente (1.69 su un limite massimo di 1.4). premetto che i livelli di azotemia sono nella norma e che invece sono un pò più alti quella della densità delle urine (anch essa altalenante 1025 su un max di 1020). le analisi le ho fatte dopo una settimana di riposo dagli allenamenti e giornalmente bevo 1.5/2 L di acqua al giorno;ora sto assumendo circa 100 gr di proteine al giorno. assumo periodicamente della creatina in polvere (1.5 gr al giorno per 2/3 mesi all' anno); nell' ultimo periodo l' ho assunta per 45 giorni circa e mi sono fermato 15 gironi prima di fare le analisi. stamattina ho fatto anche un' ecografia a reni e fegato ed è tutto nella norma.
[#1] dopo  
Dr. Remo Luciani
28% attività
8% attualità
16% socialità
BENEVENTO (BN)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
Prenota una visita specialistica
egregio Utente,
la presenza di un'intensa attività fisica e di un elevato turnover muscolare può essere un fattore confondente per quanto riguarda la quantificazione della funzione renale. Nel vostro caso consiglierei questo: 1) il peso specifico delle urine elevato è spia di un intake di liquidi nella giornat anon ottimale..quindi aumenterei di almeno 1litro la quota di entrate..calcolate che negli allenamenti sudate e perdete liquidi 2) per una misura precisa e non falsata della funzione renale le opzioni sono due: dosaggio della cistatina c sierica (misura non falsata dal metabolismo muscolare ) ma dovete chiedere se nella vostra zona si esegue oppure esecuzione di una scintigrafia dinamica renale con misura del filtrato glomerulare separato 3) evitare assunzione di creatina e amminoacidi : una dose di proteine eccessiva è un carico di lavoro a livello renale che nel lungo periodo può determinare danni. Assumete una dieta con una quantità di proteine moderatamente aumentata ad esempio 1,2 grammi/Kg ma solo con gli alimenti e non con beveroni vari.
Non vi propongo una raccolta urinaria delle 24 ore per la misura della clearance perchè non è mai una raccolta precisa (le urine non si raccolgono mai tutte a meno che non si abbia un catetere vescicale!) e di conseguenza il risutato sarebbe falsato
un caro saluto
[#2] dopo  
Utente 172XXX

Iscritto dal 2010
buongiorno dottor luciani!
la ringrazio di cuore per la sua risposta. da quando ho fatto le analisi ho aumentato la quota di liquidi in entrata e presto mi attiverò per effettuare i test da lei consigliati. volevo chiederle un' ultima cosa: ha scritto nella risposta di "beveroni vari"; io assumo 30 grammi di proteine in polvere solo alla mattina, secondo lei è il caso di togliere questa integrazione?
grazie ancora per l' attenzione
cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Remo Luciani
28% attività
8% attualità
16% socialità
BENEVENTO (BN)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
egregio signore,
nei "beveroni" vari intendevo le varie integrazioni di proteine.Mi scuso epr il termine poco consono e poco medico ma il senso era quello.
QUindi consiglio di vivamente di levarle e di fare una dieta con proteine adeguate allo sforzo fisico da voi eseguito (1,2 g/Kg/die).
un caro saluto
[#4] dopo  
Utente 172XXX

Iscritto dal 2010
salve dottore!
assolutamente non volevo riprendere ci mancherebbe!!! anzi ho virgolettato i termini da lei utilizzati perchè detti in quel modo ho pensato che lei volesse stemperare la situazione, immaginando lei alla scrivania ed io di fronte ed ho anche sorriso!!!
grazie ancora per la pazienza e mi scuso per il piccolo disguido
cordiali saluti