Utente 295XXX
Salve dottore dopo varie battute che abbiam fatto sui miei problemi di erezione e fimosi ,siamo arrivati al punto che devo farmi una circoncisione totale.Ho fato una visita stamattina,e mi a detto che ho una fimosi non serrata,ma il mio problema era che se riuscivo a scappellare il glande in erezione,il prepuzio non riusciva piu a rientrare finche no si ammosciava il mio pene,e cosi si e deciso di fare un intervento di circoncisione.Allora volevo chiedere la circoncisione fa male?E quanto tempo dovro stare senza fare sesso o masturbazioni?E potro urinare in bagno?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

l'intervento di circoncisione è un intervento che viene normalmente eseguito in anestesia locale e permette al paziente di essere dimesso in brevissimo tempo, può urinare quanto crede e non da dolorabilità se non un senso di fastidio che progressivamente diminuirà nei giorni.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 295XXX

Iscritto dal 2013
Dottore io ultimamente avevo problemi ad eiaculare,cioe sembrava che non voleva venire,l'andrologo diceva perche era stretto l'anello che poteva darmi anche problemi di erezione,infatti quando facevo sesso il pene lo sentivo sensibilissimo,cioe mi dava fastidio,con la circoncisione lei dice che svaniranno questi problemi'
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
molto spesso dopo intervento di circoncisione si assiste nel tempo ad una progressiva riduzione della sensibilità del glande.

Ancora cordialità
[#4] dopo  
Utente 295XXX

Iscritto dal 2013
Io sinceramnete in questo momento di sensibilita ne ho pochissima,cioe anche quando ce l'ho in erezione e come se non avesse la forza di stare in erezione,insomma e in erezione ma sento la sensibilita del pene.
[#5] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

non penso che una fimosi ( come lei descrive di avere e come le è sata diagnosticata) posa avere conseguenza sulla qualità della erezione e sulla possibilità di conseguire un orgasmo ed avere una normale eiaculazione.
Dopo aver effettuata la circoncisione dovrà per un mese non avere rapporti sessuali e successivamente potrà aventualmente fare le opportune indagini relativa ealla sua erezione non ottimale
cari saluti