Utente 300XXX
Da circa un anno soffro di prostatite abatterica.
Sono in cura da uno specialista che mi ha detto sin dal primo momento che le cure per la prostatite non sono sempre efficaci. Quindi abbiamo fatto diverse prove con diversi farmaci, ma senza esito.
Ma da cosa puo' essere stata scaturita questa prostatite?
Puo' essere anche stata causata dal fatto che quando alla fine di un rapporto sessuale, raggiunto l'orgasmo, ho l'abitudine di stringere la punta del pene per evitare di far uscire lo sperma per arrivare fino al bagno?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore ,

la manovra da lei riferita è sicuramente da evitare, che poi sia quella la causa del suo disturbo, da questa postazione, è difficile dirlo.

Detto questo, se poi desidera avere altre notizie più dettagliate su tali problematiche urologiche ed andrologiche a livello della ghiandola prostatica, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli pubblicati sempre sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/200-malattie-prostata-stili-vita-prevenzione-nuove-indagini.html,

http://www.medicitalia.it/salute/prostata .

Un cordiale saluto.