Utente 671XXX
Gentile dottore,
il test di capacitazione di mio marito presentava i seguenti risultati:
prima test
volume 1 ml
numero 9 mio/ml
progressivi veloci tipo A 10%
immobili 90%

dopo test
volume 0,3 ml
numero 0,8 mio/ml
progressivi veloci tipo A 100%

i medici hanno proceduto lo stesso con l'inseminazione anche se il risultato e' del tutto catastrofico.
Secondo Lei ha senso riprovare con questa tecnica?
Grazie infinite per la cortese risposta
Silvia

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Signora Sivia,Le ricordo che é il muco cervicale che provvede ad "attivare" gli spermatozoi.Inoltre va sottolineato che l'inseminazione ha nella ripetitività (3-6 volte) la propria ottimizzazione.Va da sè che,considerati i valori dello spermiogramma,francamente deficitari,l'ipotesi di una ICSI é reale.
Auguri sinceri.
[#2] dopo  
Utente 671XXX

Iscritto dal 2008
Gent.mo Dottore,
grazie per la pronta risposta. Sinceramente sono anch'io di questa stessa opinione ma volevo sentirmelo dire da un medico professionale. Ovviamente l'IUI e' stata fatta perche' 3 mesi fa lo spermiogramma di mio marito non era cosi' disastroso. Cosa sara' successo in 3 mesi? stress? fattore emotivo? non si sa.... Vivo all'estero e parlare con Lei "nella mia lingua" per chiedere un parere mi rende piu' sicura.
Grazie e buona giornata!
silvia
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Cara Silvia,é problematico ragionare con i numeri,viste le fisiologiche differenze che possono aversi tra uno spermiogramma e l'altro.Non rimane,quindi,che affidarsi a specialisti esperti...Auguri
[#4] dopo  
Utente 671XXX

Iscritto dal 2008
Gent.mo Dottore,
mi ritrovo al 17 giorno post IUI con il test negativo ma le mestruazioni ancora non le vedo....dopo aver fatto l'iniezione di ovitrelle (al 15 giorno e IUI al 17), e' possibile avere una fase luteale cosi' lunga? E' sicuro che l'ovitrelle fa avvenire l'ovulazione? Il giorno dell'IUI non mi hanno fatto l'ecografia di controllo. Le ricordo che abbiamo fatto l'inseminazione su ciclo spontaneo e che dopo non mi e' stata prescritto nessun medicinale a supporto.
Grazie infinite per una cortese risposta
Silvia
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...aspettiamo...