Utente 297XXX
Gentili medici;

ho avuto per anni una forma di prostatite cronica da eschericia coli e l' urologo mi ha riferito che non ho più segni di flogosi prostatica, dopo accurata visita e valutazione ecografica (eseguii volta precedente anche la transrettale), quindi stando a lui se ho qualche leggero sintomo non devo preoccuparmi, perche la spermiocoltura eseguita in assenza di terapie antibiotiche è risultata negativa.

Tuttora però se non eiaculo per qualche giorno, accuso senso di peso al perineo e sgocciolamento post-minzionale più accentuato che si riducono con l' avvenuta eiaculazione (sembra "sgonfi" qualcosa come fosse localizzato tra il pene e la vescica).
Però non ho più bruciori quando urino, oppure in fase di eiaculazione e persiste il deficit erettile, ormai credo incurabile.

L' urologo ha già concluso come dicevo, quindi non devo contattarlo più.


Secondo voi è persistenza di prostatite?


Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Carop signore,
se il collega ha detto così, così è, vista anche la negatività degòli esami. tenga prese3nte che il deficit erettive altre che cause prostatiche, può avere cause circolatorie, psicogene, ormonali e neurologiche. Biwsogna fare diagnosi in tal senso, e qua una diagnopsi di natura della suo deficit manca.
[#2] dopo  


dal 2013
Gentile dottore,
si, ma quanto al senso di peso a livello perineale, questo si riduce con l' eiaculazione, che nesso c'è?
Continuo come detto ad avere sgocciolamento post-minzionale.

Quanto al deficit erettile, purtroppo essendo restio di fare sesso occasionale,
al momento non riesco a trovare una fidanzata per poter vedere come funziona nel rapporto vero e proprio.

Grazie 1000 e Buona Domenica
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
quel senso di peso perineale può avere cause posturali, neurologiche, ansiose ecc... se la prostata è indenne. Il deficit erettile va trattato fidanzata o meno.
[#4] dopo  


dal 2013
Gentile medico, siccome sono stato preso per cretino, dicendo all' andrologo che al momento non riesco a trovare una donna, in quanto lui rispose sbalordito: "ci sono le case piene di ragazze mercenarie e in discoteca vanno a posta per fare sesso mordi e fuggi".
Poiche non mi trovo proprio per andare da queste donne così, anche se ci andasse il 99.99% degli uomini, la intendo come dice lei, cioè di vedere cosa c'è che non va visto che da anni stando scomparendo le erezioni mattutine (che di ragazze nn ne hanno bisogno).

Grazie ancora.
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
difatti concordo con lei: nessuno di noi due è "cretino", ma il sesso per prova proprio non va. Ma bisogna essere pronti alla bisogna, per questo le dicevo di trattarlo.
[#6] dopo  


dal 2013
Perfetto.