Utente 301XXX
Gentili dottori, vi scrivo per esporvi la mia situazione. Giovedì 25 aprile ero esattamente al 13esimo giorno del ciclo. Ho avuto un rapporto con il mio ragazzo e per nostra incoscienza non protetto fin da subito. Il rapporto non protetto è durato circa 30 secondi, ma so che non è questo a cambiare le cose. Lui naturalmente non ha eiaculato, ma io adesso sono con il pensiero che possa essere accaduto qualcosa di spiacevole. Sono in un periodo abbastanza stressante e oltre a questo si è aggiunta questa ansia che potevo benissimo evitare. Adesso mi pare già di sentire i primi sintomi dettati dalla gravidanza soprattutto il fatto di urinare di piu e di non riuscire a trattenerla essendo io un tipo che in bagno va raramente. Spero siano sintomi dettati dalla mia paura.
Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettrice,
direi che si tratta proprio di "sintomi" dettati dai suoi timori: impossibile percepire nulla relativo a una fecondazione a pochi giorni da un rapporto! Inoltre se le cose sono andate come da lei descrittoci non vi sono possibilità per una gravidanza indesiderata.
[#2] dopo  


dal 2014
Grazie infinite dottore,

Saluti