Utente 677XXX
Salve sono un ragazzo che il 29 febbraio 2008 è andato dal barbiere e durante il taglio dei capelli ho subito una piccolissima ferita dal barbiere con le forbici:da questa minuscola ferita è uscito pochissimo sangue e l'emorragia si è fermata subito.Premettendo che da allora fino adesso,oltre a un raffreddore e qualche episodio di broncospasmo non ho avuto niente(tra l'altro soffro di asma),sono comunque preoccupato per questo episodio e vorrei effettuare la ricerca dei marker per HCV e HIV(anche se la forbice non era sporca e so che l'HIV è un virus fragile se portato nell'ambiente esterno).Ora,se io effettuassi questi test a settembre(6 mesi dopo)il risultato dei test sarebbe affidabile per entrambi e basterebbe oppure devo fare dell'altro?Grazie e scusate il disturbo
[#1] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Gentile paziente l'evento che descrive è a bassissimo rischio per un contagio HIV, e ha rischio medio-basso per HCV. Un test a sei mesi per HCV è dirimente, per l'HIV basta un test a 100 giorni.
[#2] dopo  
Utente 677XXX

Iscritto dal 2008
quindi per l'HIV basta un test a 100 giorni,ma per l'HCV prima di 180 giorni non posso essere certo del risultato di un eventuale test?
[#3] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Il definitivo per HCV va fatto comunque a 180 giorni.
[#4] dopo  
Utente 677XXX

Iscritto dal 2008
Grazie infinite per il vostro aiuto e scusate il disturbo