Utente 469XXX
Salve,
avrei una domanda da porre riguardo la vitamina D.
Ho letto un articolo (www.nutrizionenaturale.org) che mi ha lasciato davvero sconcertato in quanto si afferma che i vaccini anti influenzali non solo non servono a niente in quanto non funzionano ma contengono anche mercurio, formaldeide, alluminio, fenolo e detergenti.
Secondo chi scrive sarebbe la carenza di vitamina D a renderci vulnerabii, anche, ai raffreddori e alle influenze. Pertanto consigliano, dopo un esame del sangue e sotto controllo medico, l'assunzione di vitamina D (magari venduta da loro aggiungo io malignamente...) Pongo la domanda perchè a me, maschio di 71 anni, con problemi di artrosi a un ginocchio, e dopo averne accertato con un serio esame del sangue la carenza, il mio dottore mi ha prescritto una cura massiccia di vitamina D.
Inoltre quanto c'è di vero sui contenuti dei vaccini?
Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
gentile utente
a mio parere si tratta di notizie false e tendenziose riguardo all'inutilità dei vaccini, riguardo la vit d come tutte le vitamine occupa un ruolo fondamentale che in clinica trova specifiche applicazioni in reumatologia ed ultimamente anche in altre branche (neurologia) tenendo presente che la vit d è una vitamina liposolubile che si può accumulare nell'organismo con conseguente sovradosaggio, per questo è importante che sia assunta quando prescritta dal medico
[#2] dopo  
Utente 469XXX

Iscritto dal 2007
Grazie molte dottore