Utente 150XXX
salve dottori causa troppe domande in reparto malattie infettive devo domandare qui questo quesito,una mia amica è preoccupata perchè fino a settembre dell'anno scorso ha avuto rapporti con un ragazzo fidati,ha scoperto solo dopo che costui era solito frequentare anche prostitute,ha fatto il test elisa e marzo quindi passati 100 giorni dall'ultimo rapporto a rischio risultato negativo.la clinica era convenzionata alla asl locale,quante possibilità di errore umane ci sono?ad esempio scambio di provetta ecc...abbiamo letto in gira che si consiglia sempre l'ospedale e non la clinica secondo voi deve ripeterlo?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica


>> la clinica era convenzionata alla asl locale,quante possibilità di errore umane ci sono?ad esempio scambio di provetta ecc...<<

L'errore umano non è evitabile, ma se ci fosse stato in passato qualche errore del genere l'ASL avrebbe già tolto la convenzione.

Cordialmente

[#2] dopo  
Utente 150XXX

Iscritto dal 2010
un test effettuato a 150 giorni dal rapporto a rischio è definitivo?la ringrazio