Utente 306XXX
salve gentili dottori...
tempo fa ho notato una "bolla" sulla cute del pene, mi sono fatto visitare da un chirurgo che mi ha diagnosticato una cisti sebacea con intervento chirurgico previsto per i primi di settembre.. adesso vorrei sapere se l anestesia totale sarà la stessa di quella eseguita per un intervento direttamente al pene come puo essere una circoncisione oppure se sarà diversa dato che la parte interessata è la cute..
vi ringrazio in anticipo..

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Luigi Stella
32% attività
4% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
La scelta fra anestesia locoregionale ed anestesia generale dipende da innumerevoli fattori che solo l'anestesista che visita il paziente può determinare.
Anche quando esiste materialmente la possibilità di eseguire l'intervento in anestesia locoregionale esistono delle controindicazioni come ad esempio una componente ansiosa importante da parte del paziente, l'allergia verso gli anestetici locali, la presenza di infezioni nel punto di infiltrazione degli anestetici ed altre ancora più tecniche legate alla vascolarizzazione della zona da infiltrare.
Se non esistono controindiczioni assolute o relative penso che per una cisti sebacea una anestesia locoregionale sia possibile.

Cordiali saluti