Utente 682XXX
Salve, sono una ragazza di 23 anni e da qualche tempo ho un problema davvero fastidioso, specialmente nella stagione estiva, e che mi crea non pochi disagi!Premetto che sono mora, pelle olivastra, e quindi ho anche parecchi peli e molto scuri. Il problema principale però riguarda le gambe (dal ginocchio in giù), in quanto, durante la ricrescita, mi vengono tantissimi puntini neri sotto pelle, dai quali , se vengono schiacciati ( come fossero brufoli), esce come un peletto piccolissimo che mi rimane nell'unghia!Non so cosa siano e da cosa siano causati! Mi depilo con la ceretta,perchè se usassi il rasoio diventerei un orso, e comunque ho peli spessi e duri e inoltre a volte mi crescono molti peli incarniti!
Ho provato anche a fare scrub, idratare molto, ma la situazione non migliora.
Ho pensato anche a problemi ormonali, ma non ho idea di cosa devo fare!
Chiedo questo consulto innanzitutto per avere un chiarimento su cosa possano essere quei maledetti punti neri, poi per avere informazioni circa la strada da seguire per migliorare questa situazione!
Sono abbastanza "disperata" perchè in estate è una tragedia,non posso scoprire le gambe, anche perchè a forza di toccarmi e schiacciarmi i puntini, mi sono venute molte macchie!
Un’altra informazione che potrà essere utile è che ho sofferto per circa 2 anni di follicolite, con bolle rosse e pus, ma da poco meno di un anno sono riuscita a sconfiggerla, non mi si è più ripresentata, anche se comunque devo stare attenta a disinfettare le gambe prima e dopo la cera, e applicare, dopo, una pomata tipo gentalyn o cicalfate dell’avene che mi era stata consigliata l’anno scorso da un dermatologo!
Grazie mille a chi vorrà aiutarmi!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr.ssa Serena Mazzieri
28% attività
0% attualità
12% socialità
CHIUSI (SI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

il suo problema è abbastanza frequente ed dovuto al metodo di epilazione scelto: la ceretta. Probabilmente perchè fatta in modo non idoneo e ciò causa una ricrescita sotto pelle del pelo.
Eviti di toccarsi, non applichi automedicazoni e si rivolga ad un dermatologo per una visita diretta.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Genitle utente,

anzitutto abbandoni immediatamente questa sua pratica autolesionista, che con ogni probabilità può complicare (se non evocare in prima persona - ma lo diciamo in termini non vincolanti)il suo quadro e si rivolga senza procrastinare dal dermatologo per la diagnosi definitiva.

se il suo problema è collegato ad una follicolite da pelo, sappia che la Luce pulsata con manipolo epilatorio, potrà essere una soluzione importante, ma prima occorre la diagnosi.

cari saluti

[#3] dopo  
Utente 682XXX

Iscritto dal 2008
Grazie mille per le risposte, ma devo chiarire una cosa. Il mio problema principale non sono i peli sottopelle, ma strani punti neri, da cui esce del liquido nerastro o (sembra) un peletto piccolissimo!
Se la cera è il metodo di epilazione sbagliato, cosa dovrei usare?
Comunque mi rivolgerò al più presto ad un dermatologo.
Problemi ormonali sono da escludersi?
[#4] dopo  
Dr.ssa Serena Mazzieri
28% attività
0% attualità
12% socialità
CHIUSI (SI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
In via non vincolante mi sentirei di escludere problemi ormonali ( anche perchè avrebbe altre manifestazioni), è comunque necessaria sia per la diagnosi sia per scegliere un metodo epilatorio idonea al suo caso una visita diretta.
Sempre ribadendo che non vedendo la lesione non si può fare diagnosi certa, i punti neri che lei vede sono determinati dal pelo che non riesce a fuoriuscire, ciò sarebbe confermato dal fatto che se lei lo " schiaccia" ( cosa da non fare!!) esce il peletto, è verosimile, inoltre, che esca un pò di siero, il liquido che lei vede.

Un saluto
[#5] dopo  
Utente 682XXX

Iscritto dal 2008
Grazie dottoressa.
Ma il pelo che non riesce ad uscire dovrebbe però rimanere attaccato alla gamba, invece i miei punti neri si sfilano proprio da soli, schiacciandoli, per questo pensavo non fossero peli incarniti.
Un'ultima curiosità, se può togliermela: secondo lei quali potrebbero essere i motivi per i quali questi miei peli non riescono a fuoriuscire? E ci potrebbero essere "cure" valide? escludendo la depilazine laser o simili.
Grazie ancora.
Saluti.
[#6] dopo  
Utente 682XXX

Iscritto dal 2008
Mi scusi, do un altra informazione che avevo dimenticato, ma non so se può essere importante. Avevo il ciclo leggermente irregolare, prendo la pillola Yasminelle da circa 8/9 mesi.
E comunque ho peluria diffusa un pò ovunque, specialmente sulla pancia, ben visibile e abbastanza scura rispetto alla normale peluria.
[#7] dopo  
Dr.ssa Serena Mazzieri
28% attività
0% attualità
12% socialità
CHIUSI (SI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Rispondendo alla prima e alla seconda domanda è normale che il pelo esca facilmente e si stacchi, proprio perchè non ha un trofismo normale e ciò è legato all'epilazione.
Esistono cure valide, ma sarebbe inutile indicargliele su una base di un'ipotesi diagnostica.
La peluria sulla pancia è più frequente in soggetti con carnagione scura, a volte può essere associata a microcisti ovariche o altri squilibri ormonali, per questo problema è necessario che si sottoponga ad una visita ginecologica correlata da ecografia.

Cordiali saluti
[#8] dopo  
Utente 682XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio dottoressa, è davvero gentile.
Non ho problemi alle ovaie, ho già fatto visita ginecologica con ecografia. Proverò a farmi prescrivere analisi ormonali durante la visita dermatologica.
Saluti.
[#9] dopo  
Utente 682XXX

Iscritto dal 2008
Sono stata dal dermatologo!Mi ha guardato le gambe con un aparecchio che ingrandisce e sembra non essersi preoccupato affatto, anzi è come se avesse "snobbato" il problema considerandolo stupido!
Mi ha detto che si tratta di follicolite, e i puntini neri sono i follicoli del pelo, il tutto è dovuto appunto all'infiammazione post ceretta!Ha detto che è il metodo di epilazione a provocarmi questo, e infatti ha suggerito di epilarmi il meno possibile d'inverno!
Mi ha prescritto: crema Akerat dell'Avene 2 volte al giorno, più collagenil peeling detergente per lavarmi le gambe una volta al giorno.
Secondo voi è adeguato quello da lui detto??
Grazie!
[#10] dopo  
Utente 682XXX

Iscritto dal 2008
Ripropongo il problema nella speranza di avere risposta!
Le mie gambe vanno sempre peggio, nonostante l'uso di ciò che mi ha consigliato il dermatologo. Peli incarniti, macchie, un disastro!
Sono passata al rasoio, perchè sono voluta andare almeno una volta al mare (e chissà se potrò tornarci più per questa estate?!?) ma molti peli mi crescono ugualmente incarniti, per non parlare di quanto sono spessi e neri, tipo barba! Non riesco a non stuzzicarmi (maledetta me) e mi ritrovo le gambe rosse e irritate, con feritine e crosticine!
Chiedo un consiglio pratico, almeno per questa estate, perchè probabilmente in autunno cercherò un medico che possa farmi un trattamento laser, che credo, nel mio caso, essere l'unica soluzione per migliorare il problema!
Per favore rispondete!
[#11] dopo  
Dr.ssa Serena Mazzieri
28% attività
0% attualità
12% socialità
CHIUSI (SI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Gentile utente,
non esiste altro consiglio pratico se non quello di smettere di tormentare i peli delle sue gambe e seguire i consigli del medico che l'ha visitata.
Per vedere risultati ci vuole tempo, ma vedrà che arriveranno.

Un saluto cordiale
[#12] dopo  
Utente 682XXX

Iscritto dal 2008
Grazie per la sua risposta!
Cercherò di non torturarmi più!
Un ultima domandina: secondo lei l'uso del rasoio può andare bene almeno per il periodo estivo? O devo lasciar perdere anche col rasoio?
Non so davvero come procedere,ho mille dubbi!
Grazie mille.