Utente 299XXX
Buongiorno,

da qualche giorno soffro di un problema, ovvero un dolore al petto, precisamente lato pettorale sinistro (altezza: polmone-pettorale sinistro, che sale verso la spalla/ascella/ braccio sinistro, ma a volte anche solo sul lato sinistro del polmone sx).

Un dolore non costante ma forte e pungente, lo avverto più che altro in seguito ad alcuni movimenti e/o alle volte respirando ("espandendo" la gabbia toracica). Per fare degli esempi, ogni tanto appoggiandomi da quel lato dormendo oppure, se sul lavoro faccio sforzi che mi creano il fiatone, anche in quel caso avverto dolore

Nel mese di marzo 2013 ho effettuato, dopo un simile dolore, elettrocardiogramma a riposo, radiografie del torace e prelievo. Hanno dato esito negativo (tutto nella norma). Già altre volte in passato ho sofferto di dolori simili, curati con pastiglie antinfiammatorie (alle volte erano dei forti dolori muscolari-lievi strappi di muscoli e/o tendini, dolori intercostali,...).

Dolori da me descritti potrebbero riferirsi a qualcosa di cardiaco? Nell'ultima settimana ho avuto una leggera influenza (con raffreddore, mal di gola e tosse), possibile che sia la tosse la colpa di tale dolore? In questi giorni ho provato ad apporre una pomata ma è servito a poco.

Sono un paziente un po' ansioso, cosa si può fare quando si avvertono tali dolori (visto che non è la prima volta) per non andare subito in panico pensando ad un infarto?

Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Considerata la sua età, l'ipotesi di un infarto e' a dir poco fantasiosa. Si consulti con il curante su eventuali accertamenti.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 299XXX

Iscritto dal 2013
Egregio Dottor Martino,
Mi scuso per la mia risposta tardiva. Nel frattempo mi sono fatto visitare dal mio medico curante e a livello cardiaco è tutto a posto. La ringrazio per la sua gentile risposta.

Cordiali saluti