Utente 307XXX
Buonasera
chiedo questo consulto per un problema che ho da circa un anno relativo ad una tachicardia che mi preoccupa, nonostante abbia già consultato un cardiologo. La tachicardia è molto frequente e varia a seconda di ciò che faccio. Mi viene anche semplicemente per spazzare la mia casa, oppure mentre mi giro nel letto, prima di addormentarmi o mentre faccio qualsiasi attività, anche più banale come già citato. Per questo mio frequente e fastidioso disturbo ho consultato un cardiologo nella mia città che mi ha fatto diverse ECG, un' ecografia al cuore e una prova da sforzo. Tutto è risultato nella norma. Il problema però persiste. Sono un po' preoccupata e volevo sapere un consulto ulteriore perchè questo disturbo non è affatto piacevole.
Grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Potrebbe fare un Holter cardiaco delle 24 h (senon l'ha già fatto)....
cordialità
[#2] dopo  
Utente 307XXX

Iscritto dal 2013
Buonasera,
io l'holter non l'ho ancora fatto perchè il cardiologo ha detto che non era necessario...Secondo lei dovrei farlo? Mi devo preoccupare per questa mia condizione? Perchè io temo per un infarto...
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
L'infarto è ben altra cosa. Strano che il cardiologo abbia detto che non ha bisogno dell'Holter. A mio giudizio potrebbe dare informazioni utili per escludere che lei abbia un'aritmia.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 307XXX

Iscritto dal 2013
Ma quali sono i rischi nel caso in cui mi venisse riscontrata effettivamente una aritmia, come lei dice? E nel caso non fosse, cosa potrebbe essere?
In ogni caso...mi devo preoccupare?
Grazie mille per la cortesia e la pazienza
[#5] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
E se .... e se.....
con i se non si va da nessuna parte.....
Occorre parlare su dati concreti. Faccia l'Holter, se vuole, così come le ho consigliato e in caso di documentata aritmia ne riparliamo....
Saluti