Utente 310XXX
Salve,ho effettuato un holter cardiaco delle 24h il 31 maggio 2013 perchè da gennaio dopo un episodio di tachicardia parossistica poi rientrata,ho avuto extrasistole ricorrenti che ho tutt'ora...per completezza devo aggiungere che da 3 anni assumevo 1 compressa di Cipralex 20 mg e Valium gocce dapprima anche durante il giorno,poi solo la sera,senza mai aver riscontrato problemi fino a quell'episodio di Gennaio che mi spaventò moltissimo e da quel giorno ho interrotto di colpo la terapia,preoccupato da ciò che era successo...Ho effettuato anche un Ecocardiogramma dove si riscontra una forma lieve di prolasso mitralico. ECG che risultano nella norma. Attualmente sono preoccupato perchè questo mio malessere mi debilita parecchio,inoltre ho perso 3-4 kg da Gennaio...sto praticando psicoterapia e avrò un colloquio con uno psichiatra a breve ma la mia paura nel riprendere una terapia farmacologica mi spaventa proprio perchè la mia paura è di avere un problema a livello cardiaco e non solo psicologico...Ho fatto recentemente una visita cardiologica,e il cardiologo nonchè primario mi ha detto che il mio cuore è sano...ma comè possibile se io sento queste extrasistole o battiti a vuoto e a volte quando provo a chiudere gli occhi mi sveglio come se mi mancasse il respiro o mi calasse la pressione all'improvviso? Possibile che sia solo ansia e paura?
Attualmente prendo solo delle gocce di EN al bisogno in attesa di capire cosa fare,ma sento che non mi danno molti benefici...anzi a volte non me ne danno proprio.


Esiti Holter:

TOT BATTITI NORMALI: 104750
PREMATURI SOPRAVENTRICOLARI: 4 - 0,004% di battiti totali
SVT: 0
TOTALE VENTRICOLARI. 10
PREMATURO VENTRICOLARE: 10
COPPIA: 0
TRIPLA: 0
SALVA: 0
VT: 0
BRADICARDIA: 597 piu lunga 61 battiti ore 05,23 piu lenta 35 bpm ore 05,22
BATTITI MANCANTI: 0
PAUSE: 0
FREQ. CARDIACA MAX: 122 bpm alle 12,37 / MEDIA: 70 bpm / MIN: 41 bpm alle 05,17
BATTITI TOTALI: 104787
STIMOLATI: 0

ANALISI ST: 0 EPISODI

CONCLUSIONI: ritmo sinusale per tutta la registrazione a FC media normofrequente,fisiologica variabilità circadiana della FC
Assenza di pause patologiche
Rarissima extrasistolia sopraventricolare e ventricolare isolata
Non alterazioni patologiche della ripolarizzazione ventricolare.


Mi scuso per il dilungamento e grazie per l'eventuale risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il suo Holter e' perfettamente normale
I disturbi che lei riferisce sono da attribuirsi al suo stato di ansia e di attacchi di panico
Arrivederci
cecchini
[#2] dopo  
Utente 310XXX

Iscritto dal 2013
Grazie per la risposta dottore...mi ero scordato di dire che ho spesso un Senso di Oppressione toracica e mancanza di fiato con forti tensioni addominali, mi devo preoccupare o fa parte dello stato ansioso di cui parla? L'extrasistolia ventricolare non è sintomo di malattia cardiaca? In famiglia ho mio padre che è stato operato di bypass coronarici all'eta di 46 anni,ma era fumatore e sentiva affanno durante le salite con dolore al petto,ora ne ha 61 e sta relativamente bene, anche mio nonno aveva problemi al cuore se non erro era più angina pectoris. Io ho 30 anni non fumo e non bevo,negli ultimi esami il colesterolo era nella norma inoltre sono sottopeso... detto questo Lei cosa mi consiglia di fare? Mi devo preoccupare per il mio cuore o sarebbe il caso di riprendere una terapia antidepressiva senza preoccuparmi dei possibili effetti collaterali sul cuore? La ringrazio!
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Riprenda la terapia antidepressiva, se il suo psichiatra concorda.
arrivederci
cecchini
[#4] dopo  
Utente 310XXX

Iscritto dal 2013
Quindi la tachicardia parossistica avuta a gennaio non è da attribuire al cipralex? Quel giorno prima di pranzo avevo bevuto un campari,e quando verso le 17 ebbi l'episodio e andai in pronto soccorso ebbi 3 scariche di feci morbide, forse era una congestione? Mi rilasciarono dicendomi che probabilmente era un aritmia benigna che può capitare al 90% nei giovani, poi mi ero informato su cipralex e ho letto che può provocare allungamento del QT e di non prenderlo per chi soffre di aritmie o anomalie del ritmo cardiaco...capisce i miei dubbi? Anche la mia dottoressa di base mi ha detto di tornare a riprendere la terapia ma io ho paura dopo quell'episodio...mi scusi l'insistenza ma sono abbastanza pauroso e un po ipocondriaco.
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei e' ipocondriaco e per questo non ha bisogno del cardiologo ma dello psichiatra.,
Il Cipralex viene utilizzato in milioni di persone senza problemi.
Che possa allungare il QT, come fanno anche tanti antibiotici, puo' essere vero ma questo non ha niente a che vedere con lei.
La saluto
[#6] dopo  
Utente 310XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio per la disponibilità dottore. Arrivederci.
[#7] dopo  
Utente 310XXX

Iscritto dal 2013
Chiedo scusa,volevo solo sapere per le 10 extrasistole ventricolari come si fa a capire se la provenienza è dal ventricolo destro o sinistro dato che nel mio holter non è specificato? E se sono benigne o meno?
Inoltre per le 597 bradicardie non mi hanno segnato nulla,cosa significa? Che durante quei battiti lenti il cuore potrebbe fermarsi?

Riprendere una terapia antidepressiva può peggiorare la situazione in questo caso?

Grazie ulteriormente...
[#8] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Sulla origine destra o dinistra delle extrasistoli deve chiedere a chi ha visionato il tracciato, dal momento che io sono bravino, ma non avendo il tracciato di certo non lo posso certo sapere.
Per cio che riguarda le pause segnalate nel port, tenga presente che la maggior parte degli Holter sono letti in maniera automatica ( purtroppo) e quindi la macchina prende spesso artefatti per pause, erc. Se il cardiologo non le ha citate nella risposta significa che in realta non sono pause, ma artefatti.
Cordialita
[#9] dopo  
Utente 310XXX

Iscritto dal 2013
Mi scusi dottore,qualè la differenza tra pause e artefatti?
Nel report cè scritto:

ARTEFATTI SEC: 83 alle ore 9,30,poi 2 artefatti alle 24.00 e 1 artefatto alle 01.00 per un totale di 87 artefatti...

SVT: 0
COPPIE: 0
TRIPLE: 0
SALVE: 0
VT: 0
R su T: 0
BATTITI MANCANTI: 0
PAUSE: 0
BIGEM.: 0
TRIGEM.: 0
BATTITI PM: 0

Nelle conclusioni cè scritto ASSENZA DI PAUSE PATOLOGICHE...

Ovviamente per la lettura dei tracciati confido nel medico che ha consultato il mio holter...
[#10] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Occorre che lei lo chieda a chi le ha referrtato l esame. Io non posso vedere il suo tracciato
Arrivederci
Cecchini