Utente 300XXX
Salve.
Per via di una pallonata ricevuta parecchi anni fa, la mia mandibola emette un fastidioso e sonoro "clic" in fase di apertura e soprattutto di ampie aperture della bocca. Ora, non è in nessun modo doloroso né a bocca chiusa né in fase di apertura, anche se il suono del clic sta con gli anni aumentando purtroppo.

Chiedendo un po' in giro ho scoperto che è una situazione molto comune e poco preoccupante, che in genere non viene neanche affrontata da uno specialista. Perciò vi chiedo: questa situazione può peggiorare? Se mi servisse una visita da uno specialista, mi servirebbe una semplice radiografia?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Rocco Vita
28% attività
0% attualità
16% socialità
SAN GIORGIO A CREMANO (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Caro amico, premesso che la genesi delle incoordinazioni disco-condilari è quasi sempre da ricercare nell'anomalo combaciamento dentale e che, sul piano teorico, qualunque alterazione dell'occlusione dentale può portare ad una degenerazione morfo-funzionale delle articolazioni temporo-mandibolari, Le consiglio di rivolgersi ad uno specialista in gnatologia clinica per la valutazione dell’ATM, della funzione mandibolare e dei muscoli correlati ed anche per una eventuale fisioterapia dell’articolazione e/o l’applicazione di un bite che riesca a modificare i rapporti tra i denti, se alterati.